Glocal news
Allerta meteo

Ancora maltempo in Lombardia: esonda il lago di Como, a Lecco evacuato campeggio a rischio piena

Lario sempre sotto la lente: le piogge abbondanti di ieri hanno fatto scattare l'allarme per la diga di Pagnona.

Ancora maltempo in Lombardia: esonda il lago di Como, a Lecco evacuato campeggio a rischio piena
Glocal news 05 Agosto 2021 ore 11:27

Ennesima nottata di ansia e paura a causa del maltempo in Lombardia. A Como, le abbondanti piogge cadute nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 agosto 2021, hanno fatto esondare completamente il lago, mentre nel Lecchese, le forti precipitazioni hanno fatto temere il peggio a Dervio, dove è stato diramato un allarme diga di Pagnogna.

Lago esondato a Como

E' stata una nottata di ansia e paura quella appena trascorsa a causa dell'ondata di maltempo che ha colpito la Lombardia. Come raccontato da "Prima Como", nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 agosto 2021, le forti precipitazioni hanno causato l'esondazione del lago di Como.

Alle 6 di questa mattina, il Lago di Como era arrivato a un'altezza di 130,4 centimetri con un afflusso d'acqua in ingresso di 1846 metti cubi d'acqua al secondo e un deflusso di  soli 533 metri cubi d'acqua.

"A causa dell’esondazione del lago il lungolario Trieste è stato chiuso - spiega il Comune in una nota - Le auto provenienti da piazza Matteotti possono percorrere via Sauro in direzione Milano oppure passare da piazza Roma, via Cairoli, Lungo Lario Trento e via Borgovico".

L'ESONDAZIONE DEL LAGO DI COMO:

5 foto Sfoglia la gallery

Allarme diga Pagnona, evacuato il campeggio di Dervio

Non solo il Lago di Como è stato teatro di disagi a causa delle forti piogge cadute nella serata di ieri, mercoledì 4 agosto 2021. Come raccontato da "Prima Lecco", nel lecchese è scattata l'allerta per la diga di Pagnona, con il campeggio a Dervio che è stato completamente evacuato.

L'invaso Enel di Pagnona e l'ingrossamento del torrente Varrone hanno creato molta preoccupazione e quando i livelli sono arrivati a 50 metri cubi al secondo è scattata l'allerta. A Dervio si è messa in moto la macchina dell'emergenza. In via precauzionale è stata presa la decisione di evacuare il campeggio con circa 120 persone sfollate. Fortunatamente la situazione è migliorata e nella notte tutti sono potuti rientrare mentre il Varrone è stato costantemente presidiato.

ALLARME DIGA DI PAGNONA:

3 foto Sfoglia la gallery

Maltempo, più di 50 interventi dei pompieri

In provincia di Como, anche ieri, mercoledì 4 agosto 2021, è stata una giornata da dimenticare. Dopo i danni sul lago la scorsa settimana, racconta "Prima Como", questa volta ad essere durante colpite sono l'Olgiatese e la Bassa Comasca.

I Vigili del Fuoco del comando di via Valleggio dalle 16 circa, quando le precipitazione si sono intensificate, ha attivato dodici squadre tra personale permanente e volontario, per un totale di 40 unità per far fronte alla nuova ondata di maltempo.

LEGGI ANCHE: Nuova ondata di maltempo, già più di 50 gli interventi dei pompieri: box, cantine e sottopassi allagati

A Saronno la città resta al buio

Come raccontato da "Prima Saronno", nel corso della giornata di ieri, l'ennesimo violento temporale si è abbattuto sulla città trasformando le strade in fiume d'acqua. Le abbandonati piogge hanno causato il guasto alla cabina elettrica di corso Bernacchi, che aveva già avuto problemi in passato ed era stata oggetto di lavori di manutenzione. Commercianti e residenti esasperati:

"Abbiamo sentito un forte boato e abbiamo visto del fumo uscire dalla cabina di corso Bernacchi e da quel momento siamo rimasti senza corrente".

LEGGI ANCHE: Forti piogge e il centro città resta al buio

Necrologie