Glocal news
eroe per caso

Guardia giurata riesce a salvare automobilista dal veicolo in fiamme

Sangue freddo e prontezza di riflessi: pochi, pochissimi istanti e l'automobile si sarebbe trasformata in una palla di fuoco da cui, nessuno, sarebbe potuto uscire vivo.

Guardia giurata riesce a salvare automobilista dal veicolo in fiamme
Glocal news 16 Novembre 2021 ore 13:04

Pochi, pochissimi istanti e l'automobile, ribaltata nel mezzo dell'autostrada, si sarebbe trasformata in una palla di fuoco da cui, nessuno, sarebbe potuto uscirne vivo. E invece, tutto si è risolto per il meglio grazie al coraggioso intervento di una guardia giurata che, grazie al suo sangue freddo e alla sua rapida prontezza di riflessi, ha salvato la vita all'automobilista rimasto bloccato nel veicolo.

Guardia giurata riesce a salvare automobilista dal veicolo in fiamme

Un gesto eroico che ha salvato la vita ad un automobilista che, per questione di attimi, non se l'è vista brutta, anzi bruttissima. Come raccontato da Prima La Martesana, Amedeo Vitagliano, guardia giurata di Cologno Monzese, ha salvato un guidatore da un auto in fiamme prima che il veicolo potesse esplodere completamente.

Sangue freddo e prontezza di riflessi. Ancora pochi istanti e la macchina, trasformatasi in una palla di fuoco, sarebbe potuta diventare una trappola mortale. L'automobile si è ritrovata cappottata in mezzo alla Tangenziale Est in direzione di Usmate Velate, nel tratto compreso tra Lambrate e Cascina Gobba, a seguito di un drammatico sinistro stradale avvenuto con un altro veicolo verso le 6 del mattino di lunedì 15 novembre 2021.

Vitagliano ha assistito alla scena perché le due vetture in questione stavano procedendo proprio davanti a lui. L'automobile ribaltata ha finito la sua corsa contro il guardrail che divide i due sensi di marcia. Poi ha preso fuoco.

LE IMMAGINI DELL'AUTO IN FIAMME:

6 foto Sfoglia la gallery

Sangue freddo e prontezza di riflessi

Subito la guardia giurata è intervenuta per soccorrere l'automobilista rimasto incastrato nel mezzo cappottato. L'uomo ferito è stato tirato fuori di forza dall'abitacolo prima che quest'ultimo potesse esplodere. Vitagliano ha poi bloccato il traffico e fatto partire la chiamata al 112.

Sul posto sono intervenute un'ambulanza della Croce Verde di Pioltello e un'automedica (in codice rosso), diversi mezzi dei Vigili del fuoco e la Polizia Stradale. Con il guidatore (un uomo di circa 50 anni) ormai messo in salvo, i pompieri hanno provveduto a spegnere il rogo. Per fortuna le condizioni del ferito, contuso e sotto shock per l'accaduto, non sono gravi: è stato trasportato in codice verde al Pronto soccorso dell'ospedale San Raffaele.

Un vero gesto eroico quello di Amedeo Vitagliano che di certo ha salvato la vita all'automobilista rimasto ferito nell'incidente:

"Temevo che la macchina che ha preso fuoco potesse anche esplodere, perché era alimentata a Gpl - ha sottolineato il colognese, dipendente dell'azienda Sicuritalia - Spero che stia bene".

Necrologie