Glocal news
Davanti ad un bar

La Regina decide, lo sciame esegue: e le api costruiscono un alveare su una bicicletta

Con buona pace della proprietaria della bici, in pochissimi minuti, lo sciame ne ha avvolto completamente il cestello, costruendo la "nuova casa" della sua Regina.

Glocal news 21 Aprile 2022 ore 15:00

Quando il capo comanda, gli operai si mettono in moto. E' una prassi che accade abitudinariamente in qualsiasi attività lavorativa, ma che stavolta ha come protagonisti dei personaggi alquanto inconsueti. Sì perché al centro di questa curiosa vicenda non c'è un datore di lavoro con i suoi dipendenti, ma bensì uno sciame di api con la sua regina. Alla ricerca di un luogo adatto dove costruire il proprio alveare, la Regina ha avuto la bizzarra idea di farlo realizzare sulla ruota anteriore di una bicicletta nel mezzo di una piazza... e quando la Regina decide, lo sciame esegue.

La Regina decide, le api eseguono: alveare costruito su una bicicletta in piazza

IL VIDEO:

A vedere queste immagini, di sicuro, chiunque si sentirebbe sollevato al pensiero di non essere il proprietario di quella sfortunata bicicletta. Come raccontato da Prima Treviglio,nel primo pomeriggio di venerdì 15 aprile 2022, proprio nella centralissima piazza Santagiuliana del Comune bergamasco, uno sciame di api ha avuto la bizzarra idea di costruire un alveare sulla ruota anteriore di una bicicletta posteggiata di fronte al bar Jammin'.

Il tutto si è verificato nel giro di pochissimi minuti: una volta che l'ape Regina ha deciso di "mettere casa" sotto al cestino della bicicletta, le sue api operaie si sono messe subito al lavoro per eseguire gli ordini, proprio come accade in una qualsiasi attività lavorativa. Con buona pace della proprietaria della bici, una signora della zona, lo sciame ha avvolto completamente il cestello, agendo come se nulla fosse, mentre una folta folla di persone, incuriosita ed intimorita dall'inconsueto episodio, tenendosi a distanza, ha approfittato per fare foto e video da pubblicare subito sui social network.

L'arrivo di un apicoltore ha risolto la situazione

IL VIDEO:

Nel giro di pochi minuti, allertato dal personale del bar Jammin', è arrivato sul posto un apicoltore, che ha rimosso subito il nido dando così una nuova casa, stavolta in sicurezza e lontano dagli umani, alle circa diecimila api che componevano lo sciame. Il "trasloco" da parte dell'apicoltore, vestito con la tradizionale tuta di protezione, si è svolto in circa 30 minuti.

LA FOTOGALLERY DELL'ALVEARE:

4 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie