Glocal news
ACADEMY

La transizione della mobilità va oltre le auto elettriche: Autotorino forma 600 specialisti

Coinvolgerà i Consulenti delle filiali in una serie di giornate “sul campo” dell’Automotive Safety Center (Centro Prove Quattroruote) a Vairano.

La transizione della mobilità va oltre le auto elettriche: Autotorino forma 600 specialisti
Glocal news 13 Maggio 2022 ore 16:22

La mobilità è in continuo cambiamento e il pubblico ha sempre più frequentemente bisogno di informazioni approfondite circa le nuove tecnologie. Mentre oltre un italiano su 10 acquista una vettura ‘alla spina’ (full electric o plug-in), più di 1 su 2 non ha ben chiara la differenza tra le declinazioni di motorizzazioni elettrificate.

Un aspetto che può minare la soddisfazione dell’uso delle vetture appena acquistate.

Da questi dati (evidenziati da recenti sondaggi), nonché dall’esperienza quotidiana a contatto con centinaia di persone ogni giorno, Autotorino ha inaugurato un progetto con cui accompagnare la transizione della mobilità: Evolution, che abbraccia i pilastri di formazione, servizi al cliente e comunicazione, tutti dedicati alla familiarizzazione con l’elettrificazione del mondo Automotive e alla proiezione nel futuro del modello di mobilità.

Formazione esperienziale, per condividere informazioni ed emozioni

Autotorino Evolution ha lo scopo di accompagnare gli automobilisti nella transizione verso nuovi concetti e nuove forme di mobilità, in particolare quella elettrificata; lo fa partendo dalla formazione specifica dei Consulenti, puntando su una modalità esperienziale.

Promossa dalla Autotorino Academy, questa coinvolgerà i Consulenti delle filiali in una serie di giornate “sul campo” dell’Automotive Safety Center (Centro Prove Quattroruote) a Vairano.

In primis l’obiettivo è quello di vivere in prima persona i veicoli elettrificati e prendere parte a sessioni formative curate dallo staff tecnico di Quattroruote Professional, per poter così trasmettere ai Clienti in showroom sì nozioni certe, ma soprattutto un vissuto di prima persona.

Saranno più di 600 le persone formate in questo progetto, pari alla totalità dei professionisti che operano nei saloni di Autotorino.

Il primo appuntamento si è tenuto il 12 maggio e si sviluppa sino a settembre su 6 date, ciascuna dedicata a 100 partecipanti provenienti dalle 23 province in cui opera il Gruppo, tra Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

Accrescere la professionalità dei collaboratori contribuisce ad accogliere il pubblico con interlocutori sempre preparati e motivati: questo è uno dei pilastri del modello Autotorino, realizzato concretamente dall’Autotorino Academy. Una dimensione di servizio ‘evoluta’ e specifica Il mix di offerta oggi è quanto mai ampio, con motorizzazioni che spaziano dai ‘tradizionali’ benzina e diesel, affiancati da full-hybrid, mild hybrid, plug-in o full-electric.

In questo risulta ancor più determinante saper interpretare correttamente la propria consuetudine di viaggio prima di un acquisto. In questa prospettiva, la mobilità elettrica presenta ambiti in cui la consulenza e la disponibilità di servizi ad hoc possono rivelarsi fattori determinanti in termini di soddisfazione e facilitazione al Cliente.

Con Autotorino Evolution, il portafoglio dell’offerta specializzata per la transizione elettrica si arricchisce giorno dopo giorno, per offrire ai Clienti non solo un veicolo, ma anche supporto a 360° per la mobilità elettrificata e la sua tutela, come ad esempio protezione per il veicolo o per componenti specifiche come la batteria, o soluzioni di ricarica a casa e in viaggio.

Con questo nuovo progetto per la specializzazione elettrica, Autotorino conferma di voler essere protagonista e riferimento del mercato che cambia.

9 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie