Glocal news
ingenti danni

Tromba d'aria, frana e fiumi esondati: maltempo, Lombardia ancora colpita

Paura a Treviglio, nel Bresciano, ma anche nell'Adda Martesana.

Glocal news 17 Agosto 2021 ore 13:17

La Lombardia sta ancora fronteggiando i danni causati dal maltempo nelle scorse settimane e già si trova a fronteggiare una nuova emergenza. Nella giornata di ieri, lunedì 16 agosto 2021, una violenta perturbazione si è rovesciata sulla Regione con pesanti conseguenze, soprattutto per alcune province.

Tromba d'aria a Treviglio

Una tromba d'aria ha colpito nella serata di lunedì 16 agosto, la frazione Geromina di Treviglio. Pesanti i danni registrati soprattutto dall'azienda metalmeccanica "Oleotecnica", nel pieno centro della frazione, dall'adiacente oratorio e dalla chiesa "Santo nome di Maria". Non si registrano fortunatamente feriti, ma a poche settimane dal disastro di Lurano, l'ennesimo episodio climatico estremo sulla Bassa riaccende il dibattito sulle conseguenze, drammatiche ed evidenti, del cambiamento climatico in corso.

Stando ai dati della stazione meteorologica installata in Geromina, e monitorata dal Centro meteo lombardo, il temporale è stato estremamente breve: è durato una manciata di minuti, facendo comunque danni pesanti. La stazione ha rilevato un'intensità di precipitazione pari a 487,7 millimetri di pioggia all'ora (quasi tre volte il valore registrato invece dalla stazione meteorologica installata in Treviglio-centro) con la massima raffica registrata pari a 33 km orari.

Ben più intensa, in ogni caso, dev'essere stata la spinta del vento locale lungo la traiettoria della tromba d'aria che ha attraversato la frazione, apparentemente da est a ovest. Una buona porzione di tetto di una delle strutture di pertinenza dall'azienda "Oleotecnica" è volato via dopo essere stato divelto dal vento, finendo sopra l'oratorio che confina a est con l'Oleotecnica. Poi, frantumandosi in migliaia di piccoli frammenti di materiale isolante, si è disperso in tutta la zona, fino a centinaia di metri dall'azienda stessa. Si registrano danni anche alla copertura della chiesa della frazione, adiacente all'oratorio.

Sul posto si sono recati in forze i vigili del fuoco, la protezione civile, la polizia locale e anche diverse decine di residenti. Porzioni di tetto sono finite anche nelle abitazioni private e nei giardini, oltre che su alcune macchine parcheggiate a bordo strada. Impressionante ad esempio la situazione di una Daihatsu Terios, fortunatamente vuota, il cui parabrezza è stato letteralmente trafitto da un frammento di legno che è finito proprio sul sedile del conducente.

Frana ed esondazione nel Bresciano

Paura nel Bresciano, con particolare riferimento alla Valcamonica e alla zona del fiume Oglio, il quale è esondato. Numerosi gli interventi da parte dei Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza le persone e le abitazioni. Oltre all'esondazione del fiume Oglio, è avvenuta anche una frana a Sonico.

Alberi sradicati e disagi

Danni nell'Adda Martesana: un albero di grosse dimensioni è caduto lunedì 16 agosto 2021, di fronte al Comune di Bussero. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Gorgonzola che hanno provveduto alle operazioni di taglio. La sede stradale è stata liberata e i pezzi di legno sono stati posizionati a fianco alle transenne che hanno chiuso la strada. L'area è stata messa in sicurezza e l'accesso è stato vietato.

albero caduto
Albero caduto

Alberi caduti qualche disagio per le strutture anche a Cassano d'Adda e Albignano. Anche qui per fortuna non si segnalano al momento feriti.

Necrologie