La rubrica

Eventi da non perdere

Alcuni imperdibili appuntamenti che si svolgeranno nelle prossime settimane tra arte, natura e gastronomia.

Eventi da non perdere
Turismo 05 Ottobre 2021 ore 16:42

Domenica 24 ottobre, sul Garda Trentino per “Frantoi Aperti”

Una domenica per scoprire la tradizione dell’olivicoltura nel Garda Trentino con visite guidate e percorsi sensoriali in sei frantoi del territorio. E’ quella che propone il nuovo evento “Frantoi Aperti”: un’occasione da non perdere quella che viene proposta il prossimo 24 ottobre in quell’area dove si coltivano, grazie a un microclima favorevole, oltre 100.000 olivi su 500 ettari di terreno. In quella giornata i vari frantoi proporranno visite guidate, attività e degustazioni a titolo gratuito aperte a tutti gli interessati, mentre in quel fine settimana verranno organizzati menu tematici in alcuni ristoranti del territorio. Le attività si svolgeranno dalle 10 alle 18. L’ingresso è libero e gratuito. Per poter accedere agli spazi interni è necessario esibire il Green Pass.
Per info e prenotazioni: www.gardatrentino.it

Alla scoperta di Ala, città di velluto

E quando vi capiterà di nuovo di andare alla scoperta di una città con le guide in abiti d’epoca? Approfittatene, perché l’ultima possibilità di visitare il centro storico di Ala, elegante borgo trentino, Bandiera Arancione del Touring Club, con la guida dei figuranti in costume del Settecento dell’Associazione Culturale “Vellutai Città di Ala” è fissata per domenica 17 ottobre con partenza alle ore 10 in piazza San Giovanni. Vi verrà proposto un suggestivo percorso animato per le vie tranquille del borgo dove si respira un’atmosfera particolare, dal sapore antico; ne parlano i palazzi signorili, le piazze, i cortili. Nel silenzio delle sue stradine dall’aria misteriosa si coglie il fascino di un passato ricco e prestigioso.
La prenotazione è obbligatoria entro le ore 12 del venerdì precedente la visita online, via mail a info@visitrovereto.it o telefonando allo 0464 430363. Per info: www.visitrovereto.it

A piedi o in bici alla MandriaLonga della Reggia di Venaria

La MandriaLonga è una camminata conviviale. Così la definiscono gli organizzatori che quest’anno la propongono domenica 10 ottobre, con partenza tra le 8 e le 9 (in ci si parte tra le 9 e le 10). Si cammina nel territorio del più grande parco naturale cintato d’Europa, La Mandria appunto, e la camminata è lunga 25 chilometri: dalla Reggia di Venaria (TO) a Lanzo Torinese con il punto più alto sulla Panoramica (522 m slm) a poche centinaia di metri dall’arrivo al Ponte del diavolo. Di fatto si sale mediamente di 10 metri per ciascun chilometro, una pendenza quasi irrilevante. Lungo il percorso si incontrano quattro punti ristoro: acqua, frutta, snack, integratori, quanto serve per proseguire agevolmente, riprendere energie senza appesantirsi. E in conclusione gli alpini prepareranno la polenta con salsiccia e un bicchiere di vino.
Per info e iscrizioni: www.mandrialooonga.it

Al Castello Sforzesco, Tiepolo, Canaletto e i maestri del Settecento veneziano

Fino al 19 dicembre, il Castello Sforzesco di Milano, nelle Sale dell’antico Ospedale Spagnolo, propone una rassegna di 48 opere, tra disegni e stampe, di cinque grandi maestri veneziani del XVIII secolo: Giovanni Battista e Giandomenico Tiepolo, Giovanni Battista Piazzetta, Antonio Canal detto il Canaletto e Bernardo Bellotto. Si tratta della prima di un ciclo di esposizioni dedicate alle collezioni grafiche del Gabinetto dei disegni e della civica Raccolta delle stampe “Achille Bertarelli”. I disegni e le stampe esposte provengono da alcune celebri collezioni private milanesi come quelle di due grandi storici dell’arte, il senatore Giovanni Morelli e il suo allievo Gustavo Frizzoni, ma anche dalle raccolte dell’aristocrazia milanese come la collezione Trivulzio e quella di Antonio Guasconi. Donate alla città a partire dall’Ottocento, queste costituiscono oggi un importante patrimonio grafico che documenta, tra l’altro, i diversi aspetti dell’espressione artistica del Settecento a Venezia.
La visita è gratuita. Per info: www.milanocastello.it

 

La notizia originale “Eventi da non perdere” sul sito newsprima.it

Necrologie