Altro
Le parole del numero uno del CS Alba

Albese Volley Graziano Crimella: "Peccato, siamo rimasti con un cerino in mano"

Albese Volley il saluto emozionato del presidente della Tecnoteam dopo lo stop-

Albese Volley Graziano Crimella: "Peccato, siamo rimasti con un cerino in mano"
Altro Erba, 16 Aprile 2020 ore 18:16

Albese Volley il saluto emozionato del presidente della Tecnoteam dopo lo stop.

Albese Volley "mi dispiace soprattutto per le giocatrici ma se ci sarà possibiltà di proseguire la società lo farà"

L'eco della sospensione del campionato di serie B1 femminile non si è ancora spento come l'amarezza in casa dell'Albese Volley. Una scelta estrema quella della Federazione Italiana Pallavolo che è stato un duro colpo per l'ambiente della Tecnoteam a cominciare dal presidente Graziano Crimella che ha voluto porgere il suo personale saluto via social a squadra, staff e tifosi guardano non solo al presente ma anche al futuro.

Albese Volley presidente
Graziano Crimella presidente Albese Volley

Il saluto del numero uno Graziano Crimella

"Colgo l'occasione per salutare staff, giocatrici e tifosi che come me sono rimasti tutti con il cerino in mano. Perché è successo quello che in tanti anni nessuno si era mai immaginato e che nessuno poteva pensare potesse succedere. Interrompere il campionato quando per due terzi avevamo disputato in maniera eccellente come noi e trovarsi ora con un nulla di fatto oggettivamente fa male. Fa male a me ma mi fa male soprattutto per le ragazze che hanno profuso tante energie per essere prime in classifica. Capisco la loro rabbia. Certo capisco che sono cose più grandi di noi ma indubbiamente per uno sportivo è uno smacco difficile da digerite anche perché le premesse erano quelle di fare un prosieguo del campionato di assoluto livello.

Anche perché la squadra stava attraversando un ottimo momento.

""E' vero la squadra stava girando molto bene prima della sospensione eravamo proprio in un momento di grazia e questo non fa che accrescere il rammarico non aver potuto continuare il campionato"

Il saluto speciale ai tifosi

"Un saluto speciale ai nostri tifosi che quest'anno ci hanno dato una mano importante soprattutto durante le partite giocate in casa quando non ci hanno mai fatto mancare il loro calore. Evidentemente come noi anche loro sono rimasti molto male come del resto sono rimaste male le giocatrci di Lecco che erano prime in coabitazione con noi nel girone. Ripeto io e la dirigenza ci rimaniamo male ma per le giocatrici e gli allenatori questa è una cosa che ovviamente faranno fatica a digerire"

Il momento più bello della stagione

"Tanti ma prima ancora della vittoria nel derby contro Lecco antepongo il successo a inizio campionato colto in casa della Lilliput per 2-3 al tie break su un campo dove non avevamo mai vinto. Lì ho capito che potevamo fare grandi cose".

Un saluto al settore giovanile del CS Alba

"Ovviamente anche per le nostre giovani che vedono nella pallavolo uno svago e un divertimento importante questo stop è stato davvero brutto . E' come se gli è stato tolto dalle mani il vasetto della nutella…"

Uno sguardo al futuro

"Il futuro è difficile dire adesso come sarà, bisognerà aspettare un paio di mesi. Da parte mia come ho detto alla squadra, la pallavolo è importante e se ci sarà la possibilità di proseguire sicuramente la società lo farà"

Albese Volley presidente Crimella
Graziano Crimella numero uno dell'Albese Volley

 

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie