Attualità
In edicola

Il Comune di Cantù partecipa ad un bando regionale per la videosorveglianza nei parchi

L’Amministrazione comunale a partecipare a un bando regionale per l’assegnazione di cofinanziamenti finalizzati all’installazione di impianti di videosorveglianza.

Il Comune di Cantù partecipa ad un bando regionale per la videosorveglianza nei parchi
Attualità Canturino, 25 Aprile 2022 ore 09:00

Parchi videosorvegliati, controllati 24 ore su 24, con due obiettivi fondamentali.

Il Comune di Cantù partecipa ad un bando regionale per la videosorveglianza nei parchi

Il primo è quello di renderli fruibili in tutta sicurezza da parte di genitori e bambini. Il secondo è quello di disincentivare i maleducati dal compiere atti di vandalismo all’interno delle aree verdi. Tanto più dopo che verranno spese diverse migliaia di euro per sistemarle. Sono questi gli obiettivi che hanno spinto l’Amministrazione comunale a partecipare a un bando regionale per l’assegnazione di cofinanziamenti finalizzati all’installazione di impianti di videosorveglianza nei parchi comunali al fine di elevare la sicurezza urbana. Il progetto interesserà tre aree verdi che si trovano in città: il parco di villa Argenti, quello di Campo solare e infine quello in via Monforte nella frazione di Cascina Amata.

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 23 aprile 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie