Attualità
il dibattito

Acqua di rubinetto o in bottiglia? Se ne discute a Carugo

Venerdì in biblioteca si parlerà di acque potabili e di microplastiche.

Acqua di rubinetto o in bottiglia? Se ne discute a Carugo
Attualità Marianese, 18 Maggio 2022 ore 10:19

Incontro pubblico organizzato dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” e dal Comune di Carugo, nell’ambito del progetto ‘Brianza Senza Plastica’

Acqua di rubinetto o in bottiglia? Se ne discute a Carugo

"È meglio l'acqua del rubinetto o quella in bottiglia?". Al quesito si cercherà di rispondere nel corso dell’incontro pubblico che si terrà venerdì 20 maggio, ore 20,45,  presso la biblioteca di Carugo (via Calvi n. 1) l'evento ha per titolo "Acqua da bere: dal rubinetto o dalla bottiglia?". Interverrà il dott. Alberto Sala, responsabile laboratorio di analisi BrianzAcque, che discuterà del tema: "Le qualità dell'acqua potabile, ovvero del perché è sicuro e conveniente rinunciare all'acqua in bottiglia, specialmente di plastica".

L’incontro del 20 maggio è uno degli eventi del progetto ‘Brianza Senza Plastica’, che vede come capofila il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, a cui ha aderito anche il Comune di Carugo. Il progetto è cofinanziato da Fondazione Cariplo ed ha ottenuto il patrocinio della Provincia di
Como. Il progetto ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sulla riduzione della plastica usa-e- getta e sui pericoli derivanti dalla dispersione della plastica nell'ambiente. Per questo, sempre nel corso della serata del 20 maggio, interverrà anche il prof. Andrea Binelli, docente dell’Università Statale di Milano, dipartimento di Bioscienze, che discuterà del tema: "Le microplastiche nelle acque superficiali", con un focus particolare sui laghi e fiumi del nostro territorio.

Le microplastiche, ricordiamo, derivano dalla degradazione della plastica che, con gli anni, si trasforma appunto in pezzettini piccolissimi che possono contaminare il suolo e le acque e, pertanto, entrare nella catena alimentare. L'invito è quindi quello di partecipare all'incontro del 20 maggio per discutere di questi temi interessanti per l'ambiente e per la nostra salute. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare all’incontro; a tutti verrà distribuito materiale informativo coi consigli su come ridurre la plastica usa-e-getta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie