Attualità
mostra d'arte e apericena

Arte, musica e cucina: evento benefico a Rovellasca per aiutare l'Ucraina

Organizza il Comune di Rovellasca in collaborazione con i volontari rovellesi dell'associazione "Taac si gira".

Arte, musica e cucina: evento benefico a Rovellasca per aiutare l'Ucraina
Attualità Bassa Comasca, 16 Maggio 2022 ore 14:25

I volontari della "Taac si gira" di Rovello Porro, noti per i loro viaggi al confine con l'Ucraina per portare aiuti umanitari, in trasferta a Rovellasca per l'evento benefico "L'arte per l'Ucraina. Hanno subito colto l’invito del sindaco di Rovellasca Sergio Zauli e dell’assessore alla Cultura Daniela Cattaneo a prendere parte  all’iniziativa che si terrà sabato 21 maggio.

Arte, musica e cucina: evento benefico a Rovellasca per aiutare l'Ucraina

"Il Comune di Rovellasca stava già organizzando un evento in favore dell’Ucraina e in particolare delle famiglie di profughi ospiti in paese e ci ha contattati, dato che aveva seguito il nostro operato e i nostri viaggi umanitari – spiega il presidente della “Taac si gira” Thomas Alberio – Così ci ha proposto di prendere parte alla manifestazione, ma soprattutto ci ha spiegato che avrebbe voluto devolvere tutto il ricavato alla nostra associazione per l’acquisto di materiale medico da portare in Ucraina".

Così sabato 21 maggio a Villa Bianca (via Cesare Battisti 13) a partire dalle 15 si potrà visitare una mostra benefica a cura dell’artista Carolina Campi: tutte le opere, donate dagli artisti, saranno messe in vendita e il ricavato verrà devoluto all’associazione rovellese per l’acquisto di materiale sanitario e, in particolare, di una culla termica per neonati. Anche la "Taac si gira" farà la sua parte: organizza infatti un apericena di cucina italiana e ucraina con l'aiuto di alcune famiglie profughe ospitate sul territorio, con offerta minima di 15 euro (massimo 100 posti, prenotazione obbligatoria a info@comune.rovellasca.co.it). La serata sarà infine allietata dal concerto acustico dei The Ginori’s a partire dalle 21 a ingresso libero.

"Non possiamo che ringraziare il sindaco e il Comune di Rovellasca per la fiducia - conclude il presidente Alberio – perché questo sarà solo il primo di una serie di iniziative per l’Ucraina che organizzeremo insieme per raccogliere fondi in vista dei nostri prossimi viaggi umanitari".

Foto: viaggio a Budomierz/Stephanie Barone

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie