Menu
Cerca
Segnale positivo

Chiusa la degenza Covid a Mariano Comense

Aperta il 14 aprile dell’anno scorso ha chiuso il 3 giugno.

Chiusa la degenza Covid a Mariano Comense
Attualità Marianese, 04 Giugno 2021 ore 14:30

E' stata chiusa la degenza Covid a Mariano Comense. In un anno ha ospitato 367 pazienti.

Chiusa la degenza Covid a Mariano Comense

Aperta il 14 aprile dell’anno scorso ha chiuso il 3 giugno con la sanificazione di tutti i locali e il ripristino dei percorsi, la degenza per pazienti sub-acuti aperta nel presidio Felice Villa a Mariano Comense. Con la direzione affidata alla dottoressa Carla Longhi responsabile dell’unità operativa Cure Palliative-Hospice, nel corso di un anno il reparto (inizialmente attivato come degenza di transizione e poi trasformato in degenza per sub-acuti, ndr), ha ospitato, nei 27 posti letto destinati, 367 persone. In particolare, sono stati accolti tutti quei pazienti dimessi dall’ospedale Sant’Anna dove avevano concluso il percorso di cure legato all’infezione da Covid-19 ma che necessitavano di un ultimo monitoraggio clinico e riabilitativo prima del rientro alla propria abitazione. Nove giorni la degenza minima e 45 giorni quella massima. Attraverso il proprio personale, Asst Lariana ha garantito la presenza medica ed infermieristica e di personale di supporto, di giorno con un medico, due infermieri e tre operatori socio-sanitari, la notte con la guardia medica attiva del presidio e personale infermieristico (1) e di supporto (1 Oss).

"L’intento è stato fornire una recovery post-critica con attenzione ai vari aspetti che contribuiscono alla piena guarigione - osserva la dottoressa Carla Longhi - Ringrazio nuovamente le associazioni del territorio che hanno contribuito donando beni per il confort dei pazienti con kit alberghieri (dalle pantofole al dentifricio, dai rasoi al bagno schiuma), giornali consegnati tutti i giorni, magliette e pantaloncini, e smartphone per le videochiamate con le famiglie”.

Necrologie