Attualità
cgil, cisl e uil

Chiusura di via del Dos, i sindacati: "Sconcerto e preoccupazione, unica certezza la fine del servizio a bimbi e disabili"

Le sigle sindacali sono disponibili a un incontro con l'amministrazione comunale.

Chiusura di via del Dos, i sindacati: "Sconcerto e preoccupazione, unica certezza la fine del servizio a bimbi e disabili"
Attualità Como città, 09 Giugno 2022 ore 11:58

Chiusura di via del Dos, i sindacati: "Sconcerto e preoccupazione, unica certezza la fine del servizio a bimbi e disabili".

Chiusura di via del Dos, i sindacati: "Sconcerto e preoccupazione, unica certezza la fine del servizio a bimbi e disabili"

"In riferimento alla gestione del centro di via del Dos e alle notizie riportate dagli organi di informazione, esprimono sconcerto e preoccupazione. Non volendo entrare nell’analisi delle procedure (concessione scaduta nel 2015 e continuamente rinnovata) rileviamo che l’attività dell’attuale gestore terminerà al 31 luglio 2022 senza alcuna garanzia di continuità del servizio. Al contrario, è certa l’assenza di prestazioni a far data dal 1° agosto e sine die". Così le organizzazioni sindacali, Cgil, Cisl e Uil, sull'ormai prossimo addio, da parte della cooperativa sociale Colisseum, del centro sportivo di via del Dos, di cui è stata gestore dal 1995.

"Il danno arrecato agli utenti del centro comunale è rilevante, considerando il numero elevatissimo di bambini e disabili frequentanti. Categorie fragili che soffrirebbero l’interruzione delle prestazioni - aggiungono i sindacati in una nota - Riteniamo quindi che l’Amministrazione debba intervenire immediatamente garantendo risposte positive alla comunità di riferimento. In attesa di riscontro, siamo disponibili ad un incontro immediato".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie