Attualità
Iniziativa

Coldiretti Como Lecco, l’incontro tra il Prefetto Polichetti e il presidente Trezzi

Il 20 dicembre scorso, qui, anche la conferenza stampa per i progetti didattici con le scuole.

Coldiretti Como Lecco, l’incontro tra il Prefetto Polichetti e il presidente Trezzi
Attualità Como città, 08 Gennaio 2023 ore 16:06

A chiusura delle feste, con uno sguardo al futuro.

Incontro col Prefetto

Un incontro tra il Prefetto di Como, dott. Andrea Polichetti e il presidente di Coldiretti Como Lecco Fortunato Trezzi ha dato l’occasione di uno scambio di auguri in occasione dell’Epifania, nell’ultima settimana delle festività natalizie.

La foto di rito sullo scalone d’onore del Palazzo che ospita l’Ufficio Territoriale del Governo - allestito a tema natalizio proprio dalla Coldiretti interprovinciale - ha concluso l’incontro che ha consentito, in particolare, di rimarcare il valore dei progetti didattici lanciati proprio in occasione della conferenza stampa accolta in Prefettura lo scorso 20 dicembre.

La partecipazione dei giovani

Vi furono, in quell’occasione, la partecipazione dei giovani allievi (in presenza e in collegamento) e i saluti istituzionali del Prefetto e del sindaco di Como Alessandro Rapinese, quest’ultimo presente insieme agli assessori Nicoletta Roperto, Ivan Matteo Lombardi e Francesca Romana Quagliarini.

Attività agricola strategica

Nell’incontro, Sua Eccellenza il Prefetto ha rimarcato la strategicità dell’attività agricola per il territorio della provincia di Como e il presidente Trezzi, al termine dell’incontro, ha evidenziato l’importanza di una proficua collaborazione, ringraziando il dottor Polichetti anche per l’attività di coordinamento attivata nei mesi scorsi con la convocazione di un apposito tavolo di confronto sul tema della fauna selvatica.

Lo scalone addobbato

Come accennato, ad accogliere quanti hanno raggiunto la Prefettura per l’intero periodo dell’Avvento e delle festività natalizie è stato lo scalone d’onore addobbato a cura dell’organizzazione agricola in collaborazione con la floricoltura Ratti di Alzate Brianza. “Per noi è stato un onore – chiosa Trezzi – e saremo felici di poter rinnovare questo piccolo gesto carico di significato anche per il prossimo, seppur ancor lontano Natale”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie