Attualità
I progetti

Da Regione in arrivo 7 milioni per le infrastrutture dei laghi: interventi a Torno e Menaggio

A Menaggio ci sarà il ripristino e la messa in sicurezza del tratto di lungolago antistante la Piazza Garibaldi e Largo Cavoure a Torno il rifacimento del pontile Navigazione Pubblica di linea presso il porto regionale.

Da Regione in arrivo 7 milioni per le infrastrutture dei laghi: interventi a Torno e Menaggio
Attualità Lago, 03 Ottobre 2022 ore 15:05

Sono in arrivo quasi 7 milioni di euro da Regione Lombardia per interventi alle infrastrutture dei laghi lombardi: una parte di questi verrà investita sul Lago di Como, in particolare a Torno e Menaggio, per un totale di un milione e mezzo.

Da Regione in arrivo 7 milioni per le infrastrutture dei laghi: interventi a Torno e Menaggio

Regione Lombardia continua a investire risorse sulla valorizzazione della mobilità lacuale lombarda. La programmazione degli interventi per lo sviluppo della navigazione turistica e di linea, per la messa in sicurezza e ammodernamento della portualità e delle infrastrutture di trasporto si aggiorna infatti con un nuovo corposo pacchetto di opere per complessivamente 6,7 milioni di euro.

Risorse che permetteranno l'apertura di 20 cantieri con avvio dei lavori nel 2022 e chiusura nel 2024. Lo stabilisce una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

"La manutenzione e valorizzazione del demanio lacuale è strategica per lo sviluppo e promozione delle vie navigabili lombarde. I nostri laghi continuano a esercitare interesse nel mondo e il modo migliore per ammirare questi bellissimi paesaggi è farlo viaggiando sull'acqua. Gli interventi sono frutto del continuo confronto con le autorità di bacino lacuale competenti e mirano a fornire risposte precise alle necessità dei cittadini. Per questi motivi continuiamo a investire risorse importanti in opere con ricadute positive sui territori".

"Si stratta di interventi strategici per lo sviluppo e la promozione delle vie navigabili lombarde che consentiranno la messa in sicurezza e il miglioramento di attracchi e infrastrutture di trasporto - ha spiegato il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi - la mobilità su acqua è ossigeno per il sistema turistico dei laghi. Abbiamo l’opportunità per ripensare il sistema dei trasporti di questi straordinari territori, capaci di attrarre turisti da tutto il mondo, con ancora più attenzione a mezzi di spostamento sostenibili, tra cui una parte importante è quella del trasporto su acqua. Arte, cultura e turismo sono il nostro petrolio, il ‘centro di gravità permanente’ attorno a cui devono ruotare tutte le politiche di sviluppo. Questa è la strada che, come Regione Lombardia, stiamo percorrendo e che intendiamo continuare a percorrere anche nei prossimi anni, mettendo in campo formule innovative, nuovi modelli di partnership e, naturalmente, risorse economiche".

Gli interventi sul Lago di Como

Due gli interventi previsti sul Lago di Como. Il primo, e il più oneroso, è quello di Menaggio, per il ripristino e la messa in sicurezza del tratto di lungolago antistante la Piazza Garibaldi e Largo Cavour. Il costo complessivo dell'intervento è di 2 milioni e 350mila euro, mentre il contributo regionale è pari a poco più di un milione di euro.

Il secondo, invece, verrà effettuato a Torno, con il rifacimento del pontile Navigazione Pubblica di linea presso il porto regionale. Regione Lombardia finanzierà completamente il progetto con un investimento totale di 555mila euro.

Seguici sui nostri canali
Necrologie