Attualità
Sport

Da Regione stanziati fondi per aree all'aperto nuove e riqualificate: quasi 1 milione di euro nel Comasco

Lo comunica Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026.

Da Regione stanziati fondi per aree all'aperto nuove e riqualificate: quasi 1 milione di euro nel Comasco
Attualità Como città, 07 Febbraio 2022 ore 16:26

"Fra nuove aree attrezzate per la pratica sportiva e quelle riqualificate, con i 17,4 milioni di euro erogati tramite il bando 'Sport Outdoor 2021' finanzieremo 277 progetti per spazi all'aperto dove poter fare attività fisica. Si tratta del 100% di quelli ammessi al contributo regionale tra quelli presentati da Enti e comuni lombardi". Lo comunica Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, annunciando la firma del decreto di scorrimento della graduatoria del bando da parte della Direzione Sport. "L'ennesima conferma - sottolinea il pluricampione olimpico - della forte attenzione della Giunta per la pratica sportiva e per la qualità della vita dei cittadini".

Da Regione stanziati fondi per aree all'aperto nuove e riqualificate: quasi 1 milione di euro nel Comasco

"Il recente incremento di 13 milioni di euro della misura, ha permesso - spiega il sottosegretario - di ampliare il numero dei beneficiari sino, appunto, a comprendere tutte le richieste ammesse in graduatoria. Sono 220 gli ulteriori progetti che beneficeranno di finanziamento regionale a fondo perduto, che copre sino all'80% delle spese totali. Questi si sommano ai 57 già finanziati a novembre. In un solo anno, quindi, potremo ampliare notevolmente l'offerta sul territorio regionale di luoghi all'aperto dove poter fare sport".

Dal basket alla ginnastica

"Come già sottolineato all'annuncio dell'ultimo incremento della dotazione finanziaria, questa misura - ricorda il sottosegretario - stimola gli enti locali a ideare e realizzare nuovi spazi all'aperto utilizzabili dai nostri ragazzi per giocare, socializzare e fare sport. Aree fruibili, naturalmente, anche da adulti, anziani e famiglie, a tutto vantaggio quindi della qualità della vita di tutti i lombardi. Oggi nella nostra regione esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all'aperto, dai playground agli spazi 'skyfitness'. I 17,4 milioni del bando permetteranno la riqualificazione di tante aree già esistenti e la realizzazione di numerose nuove strutture dove i lombardi di tutte le età potranno incontrarsi per giocare a pallacanestro, a pallavolo, a tennis, fare ginnastica e pesi e compiere attività fisica”.

Offerta multidisciplinare

"Questa misura - conclude Rossi - è stata un vero successo sia per il numero di domande sia per l'entusiasmo con cui è stata accolta da enti pubblici e amministrazioni locali lombarde. Per questo ringrazio la Giunta per aver deliberato un ampliamento tale della dotazione che abbia permesso di soddisfare tutte le richieste ammesse in graduatoria. Vogliamo continuare a contribuire a incrementare il più possibile il numero e la diffusione delle aree all'aperto dove i cittadini possano fare sport in sicurezza e gratuitamente. L'obiettivo è garantire un'offerta di tipo multidisciplinare che favorisca il più possibile l'avviamento all'attività fisica dei nostri concittadini".

Tutti i progetti

Ecco l'elenco dei nuovi progetti comaschi ammessi al finanziamento regionale, grazie all'ulteriore ampliamento della misura 'Sport Outdoor 2021' per 13.191.699 euro, cui si sommano 4 progetti in precedenza solo parzialmente finanziati. In ordine alfabetico i Comuni e gli Enti beneficiari e l'indicazione della cifra da erogare.

Provincia di Como (somma totale 989.298 euro): Anzano del Parco 25.876, Arosio 40.000, Bene Lario 40.000, Brunate 67.200, Carimate 40.000, Centro Valle Intelvi 40.000, Cucciago 144.000, Locate Varesino 40.000, Lomazzo 40.000, Menaggio 150.000, Pusiano 27.160, Turate 30.000, Uggiate - Trevano 73.403, Valbrona 157.034, Villa Guardia 74.625.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie