Attualità
STORIE SOTTO L'OMBRELLONE

Dai banchi del consiglio alle acque gelide: la nuova avventura di Cristian Civati

Il Giornale di Erba regala ai lettori di Primacomo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2021 sulle pagine del nostro settimanale. Una piacevole lettura sotto l'ombrellone.

Dai banchi del consiglio alle acque gelide: la nuova avventura di Cristian Civati
Attualità Erba, 15 Agosto 2021 ore 10:42

Una nuova avventura per il consigliere di minoranza e ambientalista Cristian Civati: l’ex presidente dell’associazione «L’Ontano», di cui tuttora fa parte come socio, continua il suo impegno a tutela del territorio. E lo fa con un «tuffo» dall’imbarcazione realizzata con le bottiglie di plastica alle acque gelide del lago di Montorfano.
Da qualche mese, infatti, il consigliere e attivo ambientalista, 36 anni, termotecnico di professione, si dedica alla disciplina del nuoto in acque gelide, vera e propria disciplina sportiva, con Enzo Favoino, membro della Nazionale. Con il sogno di approdare alle Olimpiadi: i Giochi olimpici invernali nel 2026 si terranno infatti a Milano e Cortina.

Dai banchi del consiglio alle acque gelide: la nuova avventura di Cristian Civati

«Ho iniziato a praticare questa attività lo scorso anno, quasi per caso, documentandomi e preparandomi adeguatamente perché questa disciplina, a cui tutti possono approcciarsi ovviamente con tutte le dovute precauzioni, va comunque avvicinata con un minimo di preparazione - spiega Civati - Il mio scopo era uscire dalla zona di comfort, e diciamo che questa mia nuova avventura prosegue sempre sulla falsariga del mio impegno ambientale, con cui avevo costruito l’imbarcazione in bottiglie di plastica. Da qui la mia decisione di unirmi agli allenamenti della Nazionale Italiana Gelisti che si tengono proprio nel lago di Montorfano settimanalmente».

Una decisione non facile, ma una sfida per superare se stesso. «Non amo il freddo, né l’acqua fredda, e pensare di tuffarmi e nuotare in acque gelide mi sembrava un’impresa assurda - aggiunge Civati - Ma ho voluto cimentarmi in questa nuova sfida spinto dalla curiosità di provare una nuova esperienza e ovviamente sempre all’insegna dell’amore per il nostro territorio e per il nostro lago, ancora oggi troppo spesso maltrattato da chi vi getta rifiuti di ogni genere. Proprio nei giorni scorsi ho tenuto un incontro con Enzo Favoino: lui è di Pavia, è membro della squadra italiana di nuoto in acque gelide e aveva addirittura centrato l’impresa del miglio in acque gelide. Un grande successo».

Qualche gara nel futuro? «Mi piacerebbe cimentarmi in qualche gara: perché no? - ancora Civati - Potrebbe essere un obbiettivo e una sfida interessante. Nel 2026 Milano e Cortina ospiteranno le Olimpiadi invernali e si pensava di annoverare la disciplina... Sarebbe un sogno! Ovviamente il mio resta però un impegno legato al mio impegno per l’ambiente e per il nostro bellissimo lago di Montorfano», conclude il consigliere Civati.

(Giornale di Erba, sabato 23 gennaio 2021)

Necrologie