Attualità
Iniziativa Comunità Comasca

"Dai Como, dona per lo Sport!": anche la Pallacanestro Cantù sostiene il primo "campionato" di raccolta fondi

"Siamo felici della collaborazione con la Pallacanestro Cantù, una società che è motivo d’orgoglio per tutta la provincia", ha detto il presidente della BCC e della Comunità Comasca onlus Angelo Porro

"Dai Como, dona per lo Sport!": anche la Pallacanestro Cantù sostiene il primo "campionato" di raccolta fondi
Attualità Como città, 18 Dicembre 2022 ore 14:19

Pallacanestro Cantù è orgogliosa di annunciare il suo sostegno all’iniziativa “Dai Como, Dona per lo Sport!”, il primo campionato provinciale di raccolta fondi aperto a tutte le società sportive e
associazioni sportive dilettantistiche del territorio comasco. In prima fila: la BCC Cantù, sponsor dell’iniziativa, l’Associazione Promotori del Dono e la Fondazione Provinciale della Comunità Comasca. L’obiettivo è quello di mobilitare donazioni per permettere ai giovani della nostra comunità di poter praticare lo sport nelle condizioni migliori.

"Dai Como, dona per lo Sport!": anche la Pallacanestro Cantù sostiene il primo "campionato" di raccolta fondi

Il progetto, che beneficia del patrocinio di CONI, Panathlon e A.S.C., rappresenta un’iniziativa unica a livello non solo nazionale. In cosa consiste il progetto? Semplice, fare il tifo per la propria squadra del cuore, spingendo altri a sostenerla attraverso una raccolta fondi. L’associazione che alla fine del campionato sarà riuscita a registrare il maggior numero di donazioni si aggiudicherà la
prima ambitissima Coppa BCC Cantù.

Si parte il 4 marzo 2023 e si andrà avanti fino al 30 aprile. Due mesi intensi di sfide a suon di solidarietà, a cui tutte le associazioni iscritte arriveranno comunque dopo un opportuno allenamento, una sorta diritiro invernale. A ogni società verrà infatti offerto un percorso formativo, di supporto e di accompagnamento sul tema della raccolta fondi.

Vincerà la società che raccoglierà il maggior numero di fondi, ma, proprio per permettere anche alle realtà più piccole di partecipare, ci sarà un premio dedicato per le associazioni che raccoglieranno più donazioni in rapporto al numero di tesserati.

"Lo sport è stato ed è tuttora un valore fondamentale nella mia vita - spiega coach Meo Sacchetti -. Ho iniziato all’oratorio, giocando a calcio e poi a basket. Ho avuto grandi soddisfazioni e ho assaporato la gioia di giocare e vincere con tanti compagni di squadra. Lo sport è bellissimo ed è un dovere aiutarlo".

"La storia della Pallacanestro Cantù è segnata dal grande impegno nello sviluppo del settore giovanile - sottolinea il presidente Roberto Allievi -. Siamo stati la prima società in Italia a creare un college per i giovani giocatori, che erano messi nelle condizioni di formarsi a livello scolastico e di poter praticare sport. Aiutiamo i settori giovanili, perché il valore dello sport deve continuare ad andare di pari passo con la crescita educativa delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi".

"Siamo felici della collaborazione con la Pallacanestro Cantù, una società che è motivo d’orgoglio per tutta la provincia - aggiunge Angelo Porro, Presidente della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus e della BCC Cantù -. Speriamo che questo campionato possa consentire alle tante associazioni sportive che vorranno partecipare di poter migliorare il proprio ruolo educativo e formativo per la crescita dei giovani".

Seguici sui nostri canali
Necrologie