Attualità
Evento promosso da RoadJob

Domani la sfida finale di "Innovation Day 4.0: consapevoli e digitali"

Protagonisti oltre 300 studenti degli istituti tecnici di Como, Lecco, Monza e Brianza.

Domani la sfida finale di "Innovation Day 4.0: consapevoli e digitali"
Attualità Como città, 20 Aprile 2022 ore 16:49

L’Aula consiliare di Palazzo Pirelli ospiterà domani giovedì 21 aprile dalle ore 15.30 alle 17.30 la fase finale di “Innovation Day 4.0 – Consapevoli e Digitali”, evento promosso dall’associazione no profit RoadJob, network di aziende, professionisti e scuole dei territori di Lecco, Como, Monza e Brianza. Obiettivo del concorso è quello di formare nei giovani una mentalità critica e consapevole rispetto all’utilizzo delle tecnologie digitali.

Domani la sfida finale di "Innovation Day 4.0: consapevoli e digitali"

Ad aprire ufficialmente l’evento finale, al termine della quale verranno decretati i vincitori, sarà il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, che sarà introdotto dal presidente dell’associazione RoadJob Primo Mauri.

“Giovani, formazione e scuola sono argomenti cruciali per lo sviluppo del Paese e per la sua capacità di competere nel mondo globalizzato. Siamo immersi in un grande cambiamento tecnologico, di mentalità, di politiche, di lavoro - sottolinea il presidente Fermi-. Lo sviluppo economico e produttivo nazionale continua a richiedere l’impiego di tecnici intermedi, forniti di una solida base culturale e di robuste competenze tecnico scientifiche, che sappiano essere flessibili e in grado di gestire i processi produttivi seguendone l’evoluzione e promuovendone l’innovazione. L’invito che rivolgiamo ai giovani è pertanto quello di essere protagonisti e non avere paura a mettersi in gioco, perché il futuro dipende dalla capacità e dalla voglia di costruire e realizzare i propri sogni”.

Complessivamente hanno preso parte all’iniziativa oltre trecento studenti di istituti tecnici, divisi in 43 squadre, ciascuna affiancata da un’azienda rappresentativa del territorio di appartenenza. I ragazzi si sono sfidati in una gara di abilità su temi innovativi quali la rivoluzione digitale, la branding reputation, la sostenibilità aziendale, l’economia circolare, la trasformazione green e i cambiamenti climatici, nonché la gestione dei social media e delle fake news. Protagonisti dell’ultimo round saranno 60 studenti, appartenenti alle squadre finaliste provenienti dall’IIS Leonardo Da Vinci di Carate Brianza, dall’ITIS Magistri Cumancini di Como, dall’ISIS Romagnosi di Erba, dall’IIS Jean Monnet di Mariano Comense, dall’Itis Viganò di Merate e dall’IIS Fiocchi di Lecco. Per le prime tre squadre classificate sono previsti premi rispettivamente di 1.000, 700 e 300 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie