Attualità
L'evento

Festival di Blevio: concerto d'organo nell'antica chiesa

E' in programma per domenica 20 agosto a partire dalle 17.

Festival di Blevio: concerto d'organo nell'antica chiesa
Blevio Pubblicazione:

Festival di Blevio: concerto d'organo nell'antica chiesa.

Festival di Blevio: concerto d'organo nell'antica chiesa

Domenica 20 agosto, nella antica chiesa a lago di Blevio, alle 17, si svolgerà il concerto d’organo di Alessandro Bianchi nell’ambito del 33° Festival Organistico sullo storico organo Prestinari 1821 con meditazioni. Opere in programma sono quelle di G. Frescobaldi, Anonimo spagnolo, A. Vivaldi ,F.J.Haydn, F. Peeters, C. Kee e Carlo Fumagalli. Gli originali e programmati concerti d'organo della XXXIII Rassegna, si trasformano in Meditazioni Musicali con letture bibliche e riflessioni tratte da "La Santità dell'Organista", di Giosuè Berbenni.

L'evento

Con oltre duemilaquattrocento concerti tenuti in 50 Paesi nei cinque continenti, partecipando a innumerevoli Festival Organistici Internazionali nelle più grandi e importanti cattedrali e sale da concerto in tutto il mondo, Alessandro Bianchi è uno dei più affermati concertisti italiani sulla scena internazionale. Ha compiuto gli studi in Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Piacenza, frequentando in seguito Master classess con Arturo Sacchetti e Nicholas Danby. E’ direttore artistico dell’associazione musicale “Amici dell’organo di Cantù e organista della Basilica di S. Paolo a Cantù e della chiesa di St. Edward’s the Confessor a Lugano. Ha eseguito in prima assoluta diverse opere per organo a lui dedicate da compositori italiani e stranieri e pubblicato articoli di carattere organologico. Ha tenuto seminari e conferenze sulla musica italiana in Italia, Repubblica Ceca, Germania, Inghilterra, Spagna, USA e Messico ed è stato membro di giuria in concorsi organistici e corali. Ha al suo attivo registrazioni radiofoniche, televisive e discografiche in Europa, USA, Brasile. Nel 2014, la Città di Cantù gli ha conferito il riconoscimento di “Cittadino Benemerito” per meriti artistici e culturali.

Seguici sui nostri canali