Attualità
le donazioni

Fondazione Cariplo la raccolta per i profughi ucraini tocca quota 87mila euro

Importante gesto di solidarietà anche da parte della Classe 1966 de La Stecca di Como.

Fondazione Cariplo la raccolta per i profughi ucraini tocca quota 87mila euro
Attualità Como città, 02 Aprile 2022 ore 14:17

La raccolta fondi per sostenere le associazioni locali impegnate nell’accoglienza dei profughi ucraini, promossa dalla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca, ha toccato quota 87mila euro grazie ad un primo contributo di 50mila euro di Fondazione Cariplo e alla generosità dei comaschi, che non fanno mancare il proprio sostegno all’iniziativa lanciata il 14 marzo scorso dalla Fondazione di Comunità.

Fondazione Cariplo la raccolta per i profughi ucraini tocca quota 87mila euro

Tra i diversi gesti solidali, che tutti abbiamo il piacere di osservare, è sicuramente degna di nota la visita guidata in Duomo organizzata dalla Classe 1966 de La Stecca di Como. Verrà infatti donato il ricavato del tour della Cattedrale di Como in programma il prossimo 30 aprile alle ore 14,00 alla raccolta fondi promossa dalla Fondazione. Alessandra Lucini, Rosa d’oro della classe del 1966, ha così commentato la lodevole iniziativa: “Visitando il nostro Duomo, un luogo che in questo momento è più che mai simbolo di Pace e fratellanza, vogliamo essere vicini ai profughi ucraini che giungeranno nel nostro territorio e che si affideranno alle tante Associazioni che li stanno aiutando”. Al termine della visita, organizzata in collaborazione con la Società Archeologica Comense e con la Diocesi di Como, ci sarà un aperitivo presso Como Bar. Per informazioni o prenotazione rivolgersi a Roberta (348 2456494) o compilare il seguente form: https://forms.gle/

Il Presidente della Fondazione di Comunità, Angelo Porro, ha ringraziato la Classe del 1966, che ha organizzato questa iniziativa e invita tutti a seguirne l’esempio. Così, infatti, ha commentato la notizia:

“Il Duomo della nostra città, luogo di preghiera e di accoglienza rimane un esempio per la nostra comunità che si offre di ospitare chi vede la propria casa minacciata dalla guerra. E in tutto questo mi conforta la capacità dei comaschi nel lavorare sodo per costruire luoghi di accoglienza”.

La campagna di raccolta fondi prosegue con un chiaro obiettivo: mancano ancora 37mila euro per raggiungere la sfida lanciata dalla Fondazione Cariplo che ha promesso di raddoppiare quanto verrà raccolto.

Come donare

E' possibile dare un aiuto concreto a chi ha dovuto lasciare la propria casa: donando al Fondo Emergenza Ucraina per l’Accoglienza Profughi! Ogni euro donato vale doppio.

Dona online alla pagina: https://dona.fondazione-comasca.it/ucraina/

Dona con bonifico intestato a Fondazione Provinciale della Comunità Comasca

Causale: Liberalità Emergenza Ucraina

IBAN:

BCC CANTÙ - IT96U0843010900000000260290

BCC BRIANZA E LAGHI - IT61B0832910900000000300153

BCC LEZZENO - IT73V0861851410000000008373

INTESA SANPAOLO - IT56H0306909606100000128265

POSTE ITALIANE - IT23U0760110900000021010269

UNICREDIT - IT86P0200810900000102337656

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie