Attualità
La premiazione

Giornata della Ricerca: premiati da Regione Lombardia gli studenti del Padri Somaschi

Con il progetto Heropen i sei studenti comaschi hanno ricevuto da Regione un finanziamento di 20mila euro.

Giornata della Ricerca: premiati da Regione Lombardia gli studenti del Padri Somaschi
Attualità Como città, 08 Novembre 2022 ore 15:16

Oggi, martedì 8 novembre 2022, nel corso della Giornata della Ricerca, in memoria di Umberto Veronesi, sono stati premiati dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, dal vicepresidente Fabrizio Sala e da Gerry Scotti gli studenti vincitori del Premio 'Lombardia è Ricerca' dedicato alle scuole: vincono gli studenti del Padri Somaschi di Como.

Giornata della Ricerca: premiati da Regione Lombardia gli studenti del Padri Somaschi

Primi classificati gli studenti dell'istituto C.F.P. Padri Somaschi di Como con il progetto Heropen, che hanno ricevuto un contribuito da Regione Lombardia pari a 20.000 euro. Ideatori e realizzatori del progetto sono Thomas Sommaruga, Giordano Colombo, Mirko Dell'Oca, Filippo Cerutti, Marco Barone e Lorenzo Cairoli, guidati dai professori Matteo Ciastellardi, Davide Zizolfi e Stefano Cavallaro.

Lo sviluppo di Hero-Pen, 'disegna il tuo stato di salute (draw your health)' nasce da un gruppo di studenti del C.F.P dei Padri Somaschi: 6 ragazzi che provengono da 3 classi e corsi diversi (3 operatori alle macchine utensili del quarto anno, 1 operatore elettromeccanico del quarto anno e 2 futuri operatori elettromeccanici del terzo anno) per cercare di rispondere a una semplice domanda: come possiamo contribuire a migliorare e rendere più confortevoli le visite mediche, soprattutto quelle pediatriche?

Tra i sensori vi sono quelli per:

  • Frequenza cardiaca;
  • Temperatura corporea;
  • Saturazione arteriosa dell'ossigeno.

Questo piccolo oggetto tecnologico ha dato grande risultato nelle mani dei bambini che lo hanno usato facendoli divertire e mantenendo alta l'attenzione per il tempo utile per poter trarne un beneficio in termini di dato medico. Gli studenti hanno anche realizzato un sito dove è possibile monitorare i dati trasmessi da Hero-Pen in tempo reale.

Per il futuro, prevedono la possibilità di inserire alcune migliorie, come per esempio: rilevare i tremolii della mano, tramite accelerometro integrato; permettere al medico di monitorare in tempo reale la scrittura del paziente mediante una microcamera integrata per diagnosticare un'eventuale disgrafia nei bambini in età prescolare.

Lo sviluppo di Hero-Pen ha compreso, oltre alla fase di ideazione e progettazione: 6 ore di disegno 3D; 7 ore di saldatura; 8 ore di realizzazione programma tramite il software 'Arduino IDE'; 6 ore per la realizzazione del sito web.

Seguici sui nostri canali
Necrologie