Attualità
la ricorrenza

Giornata Internazionale della Donna, Cantù la celebra con uno spettacolo degli studenti del Melotti su Artemisia Gentileschi

Un percorso durato un quadrimestre che si chiuderà con la rappresentazione teatrale al San Teodoro.

Giornata Internazionale della Donna, Cantù la celebra con uno spettacolo degli studenti del Melotti su Artemisia Gentileschi
Attualità Canturino, 03 Marzo 2022 ore 14:38

Scuole e amministrazione comunale a braccetto in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Giornata Internazionale della Donna, Cantù la celebra con uno spettacolo degli studenti del Melotti su Artemisia Gentileschi

L’obiettivo della mattinata in programma martedì 8 marzo è sensibilizzare l’opinione pubblica e favorire il radicamento della cultura di pari diritti tra uomini e donne.

“Non possiamo definire questa una ricorrenza “simbolica” - esordisce l’Assessore alle Pari Opportunità, Antonella Colzani - Purtroppo, il tema della disparità di genere è ancora oggi di estrema attualità ed ogni anno è necessario rendere l’8 marzo un momento di incontro: sicuramente, è bene ricordare i progressi compiuti, ma è indispensabile riflettere sulla lunga strada che dobbiamo ancora percorrere per arrivare ad una concreta parità. Un percorso che passa soprattutto dall’educazione delle nuove generazioni”.

Come già in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, le iniziative in programma questo 8 marzo coinvolgeranno in prima battuta gli studenti delle scuole canturine.

A partire dalle ore 10.00 sarà presentato, quindi, il progetto "Se Dico Donna", un percorso di valorizzazione del ruolo femminile rivolto alle Scuole Secondarie che, attraverso le numerose attività organizzate nel corso dell’anno, ha l’obiettivo di sensibilizzare e focalizzare l’attenzione dei ragazzi sul tema delle pari opportunità. Contestualmente, si svolgerà la premiazione degli elaborati dell’Edizione 2020.

Seguiranno la presentazione e proiezione della mostra virtuale “E se fossi diventata…” realizzata dal Dipartimento di Scienze Umane dell’Istituto Melotti e del progetto Artemisia, promosso dal Liceo Artistico F. Melotti in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ed ispirato alla vita dell’artista Artemisia Gentileschi. Un percorso formativo durato tutto il primo quadrimestre che ha coinvolto cinque classi di diversi indirizzi: i ragazzi hanno preparato il testo teatrale, le scenografie, i costumi e hanno lavorato con Telefono Donna per approfondire le tematiche attuali.

“Quello che stiamo attuando è un percorso educativo che inizia sin dai primi anni dell’adolescenza - spiega Colzani - Il rispetto è, infatti, un valore che per essere interiorizzato deve essere vissuto e respirato quotidianamente sin da giovani, attraverso i grandi esempi di famiglia e scuola. Per raggiungere, quindi, l’obiettivo di un cambiamento reale abbiamo scelto, in collaborazione con gli istituti canturini, di proporre agli alunni delle scuole secondarie una serie di attività che si snodino nel corso di tutto l’anno scolastico e che culminino, appunto, nei due grandi appuntamenti del 25 novembre e dell’8 marzo”.

La mattinata si concluderà con la rappresentazione dello spettacolo teatrale Artemisia, realizzato dagli studenti del Liceo Artistico Fausto Melotti sul tema della parità di genere partendo dalla conoscenza degli articoli della Costituzione Italiana e della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea. Per rendere fruibile a tutti quest’occasione di riflessione, l’iniziativa sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook @Comunecantu.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie