Attualità
L'iniziativa

Gli studenti della scuola Dante Alighieri di Mariano celebrano la Giornata dell'Albero

"L’albero fa parte della natura che è quello che ci circonda. Voi nuove generazioni dovete preservare la terra, in più il rispetto dell’albero deve tradursi anche con il rispetto ambiente", ha detto il sindaco Alberti.

Attualità Marianese, 21 Novembre 2022 ore 12:32

I bambini delle classi prime della scuola media Dante Alighieri di via dei Vivai hanno celebrato la Giornata dell’albero, che cade proprio oggi lunedì 21 novembre 2022.

Il video

Gli studenti della scuola Dante Alighieri di Mariano celebrano la Giornata dell'Albero

Nel giardino della scuola è stato piantato un lillà delle Indie, donato dall’azienda Elli Piante di Mariano, e insieme all'albero, reale, ne è stato piantato anche uno finto in legno.

“Ringraziamo per la donazione dell’albero alla scuola. Gli alunni hanno realizzato dei sassi e delle decorazioni per richiamare la giornata albero. Sulla pasta di bicarbonato hanno impresso la sagoma di una foglia. Sull’albero in legno invece hanno appoggiato la propria formella con un pensiero relativo alla giornata”, ha spiegato la professoressa Enza Miccoli.

Gli studenti hanno poi letto alcuni pensieri sugli alberi, per ricordarne l’importanza e dire “no al disboscamento”. Presenti anche il sindaco Giovanni Alberti e l’assessore all’Istruzione, Loredana Testini:

“L’albero fa parte della natura che è quello che ci circonda. Voi nuove generazioni dovete preservare la terra, in più il rispetto dell’albero deve tradursi anche con il rispetto ambiente: non distruggere, non sporcare, dire a qualcuno quando fa le cose sbagliate. Oggi avete dato un bell’esempio”, ha detto il primo cittadino.

Il dirigente scolastico dell’istituto “IV Novembre”, Marco Magni ha poi concluso sottolineando come il gesto sia “qualcosa di concreto che rimarrà”.

Le foto dell'evento

Giornata dell'Albero
Foto 1 di 4
Giornata dell'Albero
Foto 2 di 4
Giornata dell'Albero
Foto 3 di 4
Giornata dell'Albero
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali
Necrologie