Attualità
Politica e satira

Il bis di Mattarella visto con ironia

Così Giovanni Beduschi ha interpretato la ri-salita al Colle del Presidente uscente.

Il bis di Mattarella visto con ironia
Attualità 30 Gennaio 2022 ore 09:34

Il bis al Colle del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella non poteva che far discutere. Anche perché arrivato dopo una settimana in cui i partiti politici non sono riusciti a trovare un accordo su altro nome.

Il bis di Mattarella visto con ironia

Così il presidente uscente, che pure in più occasioni aveva ribadito di voler chiudere qui l’esperienza al Quirinale, è tornato giocoforza sui propri passi. Oggi titolisti e vignettisti si sono quindi sbizzarriti per sintetizzare quanto accaduto nella convulsa giornata di ieri, sabato 29 gennaio 2022, che passerà comunque alla storia.

Fra le prime pagine di maggiore impatto c’è sicuramente quella del quotidiano il Manifesto. Una grande foto di un corazziere che saluta il presidente e la scritta “Quirimane”. Una sintesi migliore forse era difficile. Da ricordare anche la prima pagina del quotidiano LaVerità, con una grande foto di Mattarella che saluta davanti al Quirinale e la scritta "Seconda dose".

Tra prime pagine e vignette

Fra le vignette più belle ci permettiamo di segnalare quella di Giannelli sul Corriere della Sera, con la fumata bianca che esce dalla Camera dei Deputati assumendo il volto di Mattarella.

 

Fra i cartoonist che hanno voluto cimentarsi con questo bis del Presidente della Repubblica, anche Giovanni Beduschi, il vignettista del Giornale di Merate che già in passato aveva avuto modo di disegnare Mattarella per il nostro settimanale. Lui ha interpretato così la nuova ascesa al colle del presidente uscente ed entrante. Per noi (di parte) le vignette più belle sono le sue.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie