Attualità
lieto fine

Il Cinema Astra è salvo: riaprirà tutto nuovo il 7 dicembre

La prima sarà con "La stranezza" e da gennaio ricomincerà il cineforum.

Il Cinema Astra è salvo: riaprirà tutto nuovo il 7 dicembre
Attualità Como città, 26 Novembre 2022 ore 15:42

A due anni dal lancio della campagna di raccolta fondi “SalviAmo il Cinema Astra” la sala di proprietà della parrocchia di San Bartolomeo riapre il prossimo 7 dicembre 2022 con la prima proiezione alle ore 21.

Il Cinema Astra è salvo: riaprirà tutto nuovo il 7 dicembre

"Quello di oggi – ha spiegato il parroco di San Bartolomeo, don Gianluigi Bollini – è il termine di un lungo cammino che ha coinvolto moltissimi soggetti. Un cammino comunitario in cui ci siamo sentiti sostenuti e sorretti da tante realtà: la Diocesi di Como, la parrocchia, le istituzioni, la cittadinanza tutta che ha mostrato la propria dedizione all’Astra con la generosità della campagna di raccolta fondi. Non posso dimenticare PGA srl, la cooperativa Astra 21, l’associazione “Amici dell’Astra”. Questo cinema sta dunque in piedi perché tanti l’hanno voluto e desiderato. Ed è proprio questo il valore aggiunto e la sfida per il futuro: continuare a collaborare insieme per dare un futuro al Cinema Astra".

Gli interventi realizzati sono stati presentati dal project menagar Marco Fumagalli insieme ai tecnici che hanno seguito i lavori, l’ingegnere Giampiero Ajani e il geometra Giampiero Gatti. In questa prima fase il Cinema Astra riaprirà con una capienza di 200 posti e l’utilizzo della sola platea. La balconata è al momento ancora chiusa perché necessità di ulteriori certificazioni non essendo stata ritrovata – negli archivi competenti – la documentazione relativa ai progetti originali del 1968.

1669384537180
Foto 1 di 5
Bollini
Foto 2 di 5
Gatti_Fumagalli_Ajani
Foto 3 di 5
Nicola Curtoni_Francesca Caminada
Foto 4 di 5
Foto di Gruppo
Foto 5 di 5

I primi appuntamenti

Per la prima i gestori hanno scelto il film “La stranezza”, una commedia d'autore con Toni Servillo e Ficarra e Picone. Per tutto il weekend del Ponte dell'Immacolata, alle ore 16, inoltre, verrà proiettato il film d'animazione "Lo schiaccianoci e il flauto magico", mentre alla sera continueranno le proiezioni de "La Stranezza", sempre alle ore 21.

Gli appassionati del Cineforum, in partenza a gennaio, potranno ritrovare il loro appuntamento già con un'anteprima il 13 e 14 dicembre con il documentario “Ennio” (alle ore 15 e alle ore 21 al prezzo di 4 euro). L'appuntamento ripartirà poi il 10 gennaio 2023. Il programma sarà disponibile a breve e le tessere potranno essere acquistate già all'apertura del cinema il 7 dicembre. "Abbiamo deciso di tenere gli
stessi prezzi della vecchia gestione, con la tessera al costo di 100 euro per 22 film. Le persone che durante la campagna “SalviAmo l’Astra” hanno donato attraverso la formula del “Cineforum Sospeso” avranno uno sconto di 20 euro (costo della tessera 80 euro). Prevista anche una tessera super scontata per gli under 25: 22 euro! Per tutti i 22 film della rassegna. Le prime 100 tessere acquistate riceveranno inoltre dei simpatici e cinefili omaggi" spiegano gli organizzatori.

Inoltre è in programma una vera e propria Festa di inaugurazione che sarà organizzata il 17 dicembre con una maratona di film a prezzi popolari e tanti ospiti. Il programma dettagliato sarà diffuso nei prossimi giorni.

Incontro con la cittadinanza

Prima della riapertura ci sarà un altro momento, ossia l'incontro con la cittadinanza, per presentare il nuovo progetto e rispondere alle domande del pubblico. "Abbiamo pensato a tre momenti aperti a tutti coloro che vogliono sapere di più sull’Astra, e magari dare una mano alla sala, sia nella gestione ordinaria che nella proposta di idee ed eventi. Aspettiamo tutte le persone interessate giovedì 1° dicembre in tre distinti appuntamenti: alle ore 15:00, alle 18 e alle 20:30 all'oratorio di San Bartolomeo per un incontro informale di conoscenza e presentazione" hanno spiegato i gestori.

Seguici sui nostri canali
Necrologie