Attualità
La novità

Il controllo del vicinato arriva anche a Figino: firmato questa mattina il protocollo d'intesa

"Questo accordo prevede, quale obiettivo prioritario, quello di realizzare un più ampio sistema di sicurezza urbana affiancando agli interventi di competenza esclusiva delle Forze di Polizia le iniziative dei cittadini figinesi volte a favorire e migliorare le condizioni di sicurezza del nostro territorio", ha detto il sindaco Moscatelli.

Il controllo del vicinato arriva anche a Figino: firmato questa mattina il protocollo d'intesa
Attualità Canturino, 07 Novembre 2022 ore 16:07

Il "controllo del vicinato" sbarca anche a Figino Serenza: proprio questa mattina il sindaco Roberto Moscatelli ha firmato il protocollo d'intesa insieme al Prefetto di Como, Andrea Polichetti.

Il controllo del vicinato arriva anche a Figino: firmato questa mattina il protocollo d'intesa

Arriva anche a Figino, dunque, il controllo del vicinato. Un progetto che pone l'obiettivo la creazione di un servizio contro i furti tramite il rafforzamento della collaborazione tra cittadini, Istituzioni e forze dell'ordine. Questo il commento del sindaco Roberto Moscatelli.

"Questo accordo prevede, quale obiettivo prioritario, quello di realizzare un più ampio sistema di sicurezza urbana affiancando agli interventi di competenza esclusiva delle Forze di Polizia le iniziative dei cittadini figinesi volte a favorire e migliorare le condizioni di sicurezza del nostro territorio. Attraverso questo accordo si vuole implementare il rafforzamento del rapporto di collaborazione tra cittadini e Istituzioni, promuovendo l’educazione alla convivenza, al rispetto della legalità e lo sviluppo delle buone pratiche di senso civico, necessarie per contrastare la criminalità e migliorare le azioni di prevenzione delle attività d’informazione attraverso una rete di cittadini in collaborazione con la Polizia Locale Figino Serenza e le Forze dell’Ordine del nostro territorio per giungere ad una migliore vivibilità e qualità di vita del nostro paese, con una migliore percezione di sicurezza".

Seguici sui nostri canali
Necrologie