Attualità
la manifestazione

Il mercato Regioni d'Europa sbarca a Como: 80 stand sul lungolago dal 2 al 5

Ci saranno prodotti enogastronomici, street food, tè e infusi, ma anche artigianato come bigiotteria, tessuti, incensi, prodotti per la casa, cosmetici.

Il mercato Regioni d'Europa sbarca a Como: 80 stand sul lungolago dal 2 al 5
Attualità Como città, 27 Maggio 2022 ore 16:04

Regioni d’Europa è l’evento fieristico annuale itinerante dedicato al cibo e all'artigianato europeo. Si tratta di una serie di mostre-mercato con prodotti provenienti da tutto il continente, che hanno realizzato l’evento nelle piazze dei più importanti centri storici nazionali. Decine di espositori provenienti da tutti i Paesi d'Europa contribuiranno così ad arricchire l’atmosfera di Como, dal 2 al 5 giugno 2022 e in particolare il lungolago Mafalda di Savoia, viale Marconi e viale Corridoni, con prodotti enogastronomici, street food, tè e infusi, ma anche artigianato come bigiotteria, tessuti, incensi, prodotti per la casa, cosmetici.

Il mercato Regione d'Europa sbarca a Como: 80 stand sul lungolago dal 2 al 5

“Confcommercio Como ha fin da subito accolto favorevolmente questa iniziativa - afferma il direttore Graziano Monetti - un’opportunità per l’intero territorio e per le attività che ne fanno parte”. Il Gruppo Ambulanti di Confcommercio Como presieduto da Roberto Benelli ha collaborato fin dall’inizio per l’organizzazione dell’evento.

“Un mercato che fa bene al mercato - ha affermato Benelli - nessuna concorrenza, anzi, questo evento è molto importante perché porterà migliaia di persone sul nostro territorio. “Nel dettaglio 80 stand espositivi, in media 3 dipendenti per stand per un totale di circa 1000 persone che soggiorneranno a Como, mangeranno a Como e gireranno per la città - precisa il Presidente Nazionale di Fiva Giacomo Errico - e un vastissimo pubblico atteso che arriverà in questo bellissimo territorio e ne assaporerà ogni particolare”.

“L’organizzazione - continua Errico - ha sempre posto particolare attenzione nell’equilibrio tra banchi alimentari e settore non alimentare. L’idea alla base di Regioni d’Europa, infatti, è di soddisfare e riunire nella stessa piazza tutte le tipologie di visitatori: famiglie e avventori più giovani, che troveranno prodotti e idee regalo diversi dal solito e avranno la possibilità di assaporare e acquistare prodotti enogastronomici italiani difficilmente reperibili presso gli abituali punti vendita locali”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie