Attualità
Como

In pensione storico dottore dell'ospedale Sant'Anna

Era responsabile dell’ambulatorio di Allergologia e pneumologia pediatrica, direttore dell'Unità Operativa Semplice di Osservazione Breve intensiva.

In pensione storico dottore dell'ospedale Sant'Anna
Attualità Como città, 31 Dicembre 2022 ore 10:30

Più di quarant’anni trascorsi all’ospedale Sant’Anna e un solo certificato di malattia, a causa di un intervento oculistico. Così il dottor Pietro Cantone riassume la sua “lunga” carriera trascorsa in Asst Lariana e che con il 31 dicembre giunge a conclusione con la meritata pensione.

In pensione storico dottore dell'ospedale Sant'Anna

Laurea all’Università Statale di Milano e doppia specializzazione in Pediatria e in Allergologia e Immunologia Clinica, il dottor Cantone ha iniziato a frequentare il reparto di Pediatria nel 1981, quando ancora l’ospedale era in via Napoleona. Coordinatore del Goip di Chirurgia Pediatrica (Gruppo operativo interdipartimentale permanente), responsabile dell’ambulatorio di Allergologia e pneumologia pediatrica, direttore dell'Unità Operativa Semplice di Osservazione Breve intensiva e autore e relatore di lavori scientifici e convegni, nello scorso mese di giugno ha organizzato come presidente della sezione lombarda della Società Italiana di Allergologia-Immunologia Pediatrica il congresso regionale dedicato alle più innovative metodologie terapeutiche per i bambini in campo allergologico. In particolare si era parlato dei nuovi farmaci biologici - farmaci che hanno aperto nuovi orizzonti nella terapia di patologie allergologiche pediatriche che sino ad ora le terapie convenzionali non permettevano di controllare completamente, come l’asma e la dermatite atopica grave o l’orticaria cronica - nonché dei recenti aggiornamenti sull’utilizzo dell’immunoterapia specifica nelle più frequenti patologie allergiche.

“Lascia l’ospedale una figura storica della Pediatria comasca - osserva il primario, il dottor Angelo Selicorni - Un medico esperto, sempre appassionato del suo lavoro, uno specialista competente e un collaboratore prezioso che negli anni è diventato un amico. Certamente una figura su cui poter sempre contare e che è stato un riferimento importante sia per i giovani colleghi che per tutto il personale infermieristico. A lui la mia personale riconoscenza e quella di tutta l’èquipe della Pediatria di Asst Lariana”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie