Attualità
La novità

Inaugurata la nuova sede della Protezione Civile a Fenegrò

Presente anche il ministro Alessandra Locatelli.

Inaugurata la nuova sede della Protezione Civile a Fenegrò
Attualità Bassa Comasca, 21 Gennaio 2023 ore 17:35

Festa oggi, sabato 21 gennaio, a Fenegrò per il taglio del nastro della nuova sede della Protezione Civile.

Fenegrò inaugura la nuova casa della Protezione Civile

Autorità, discorsi e taglio del nastro: giornata di festa a Fenegrò oggi per l'inaugurazione della sede della Protezione Civile, frutto del percorso di collaborazione fra il Comune e la Croce Azzurra di Cadorago. Presenti i sindaci del territorio e i rappresentanti politici della provincia di Como ad ogni livello: il presidente del Consiglio Regionale Alessandro Fermi, il sottosegretario al Ministero dell'Interno Nicola Molteni, il sottosegretario Fabio Turba e il Ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli.

I discorsi delle autorità

L'intervento del Ministro Locatelli: "Complimenti a Fenegrò e al territorio. Saper crescere assieme con una rete così strutturata non è una cosa scontata. Rapporto fra Istituzioni, Terzo Settore e mondo privato è l'unica strada percorribile per raggiungere gli obiettivi. Croce Azzurra va in questa direzione con tanti progetti in cantiere. La seconda riflessione riguarda tutto il nostro Paese: oggi esempio grande che dopo le tante difficoltà della pandemia siamo qui con tanti progetti e volontari Oggi si fatica a mantenere questi servizi nell'ambito del volontariato e della gratuità".

Così il sottosegretario al Ministero dell'Interno Nicola Molteni:

 "Con la sede della Protezione civile nel Comune di Fenegrò si aggiunge un altro importante tassello alla rete regionale di tutela e salvaguardia del nostro territorio. Una splendida notizia per l'intera Comunità. Un ringraziamento sincero lo rivolgo ai volontari della Croce Azzurra di Cadorago per la continua opera di assistenza, tutela e intervento che compiono quotidianamente per l'intero circondario. La Protezione civile è al servizio dei territori e delle Comunità, è il simbolo del volontariato, della generosità, dell’altruismo. È un orgoglio nazionale e regionale che ci rende fieri della sua funzione, sia per il pronto intervento che per la prevenzione. Quando l’Italia e il territorio chiamano, la Protezione civile risponde sempre presente, con impegno e grande disponibilità".

Seguici sui nostri canali
Necrologie