Attualità
in edicola

Insegnante e rallista, Clarissa combatte la Sclarosi Multipla: "Nonostante la malattia si possono fare molte cose"

Il logo della scuola dell’infanzia di Parè di Colverde sulla macchina da rally insieme a quello dell’Aism.

Insegnante e rallista, Clarissa combatte la Sclarosi Multipla: "Nonostante la malattia si possono fare molte cose"
Attualità Olgiate, 22 Gennaio 2022 ore 14:27

Il logo della scuola dell’infanzia di Parè di Colverde sulla macchina da rally insieme a quello dell’Aism, l’associazione per la lotta alla sclerosi multipla.

Insegnante e rallista, Clarissa combatte la Sclarosi Multipla

"Da vent’anni faccio la navigatrice rallistica - racconta Clarissa Chiacchella, comasca 39enne, psicologa e responsabile educativa della struttura parrocchiale - Ho all’attivo più di 120 gare, è sempre bellissimo. Nel 2017 ho scoperto la sclerosi multipla: non è stato facile accettare la diagnosi, ma fortunatamente sono in un primo livello (RR), asintomatica". Così l'idea: "Nella gara ho portato il mio messaggio di speranza, volto a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sclerosi multipla, patologia dalla quale sono affetta. Le famiglie, gli spettatori della gara, hanno avuto così modo di vedere che, nonostante la malattia, si possono fare molte cose, persino gareggiare in un rally".

L’intervista integrale sul Giornale di Olgiate da sabato 22 gennaio 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie