Menu
Cerca
A Mariano Comense

La famiglia della volontaria scomparsa dona un defibrillatore al canile

L’inaugurazione del dispositivo salvavita è andata in scena nel primo pomeriggio di mercoledì 2 giugno.

Attualità Marianese, 06 Giugno 2021 ore 11:40

La famiglia di Morena Misani, 63 anni, venuta improvvisamente a mancare lo scorso aprile, ha deciso di donare un defibrillatore al canile "Gli amici del randagio" di Mariano, dove per diversi anni è stata volontaria, consigliera, nonché educatrice cinofila per la gestione dei cani nei recuperi comportamentali.

La famiglia della volontaria scomparsa dona un defibrillatore al canile

L’inaugurazione del dispositivo salvavita è andata in scena nel primo pomeriggio di mercoledì 2 giugno, nella sede del canile, nella strada Del Radizzone. "Ora la zona sarà protetta grazie alla donazione della famiglia di Morena. Il figlio, pur in un momento di profonda tristezza, ha voluto fare questo gesto in memoria della mamma che pensava sempre al bene di animali e persone», ha spiegato Marco Folloni, responsabile del canile marianese. Nella stessa giornata i volontari della struttura hanno seguito un corso di rianimazione cardiopolmonare organizzato dal 118, così da essere pronti ad intervenire col defibrillatore in caso di necessità.

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 5 giugno 2021  in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Necrologie