Attualità
il gesto

La SLP Cisl di Como supporta l'Emporio della Solidarietà erbese

"Il nostro è un gesto semplice perché tutti abbiano la possibilità, almeno per Natale, di mettere in tavola un pasto dignitoso".

La SLP Cisl di Como supporta l'Emporio della Solidarietà erbese
Attualità Como città, 14 Dicembre 2021 ore 11:29

La SLP Cisl di Como ha scelto anche in occasione di questo Natale, nell’intento di colmare i disagi causati da una pandemia che ha alimentato l’acuirsi delle diseguaglianze, di soprassedere alla consueta distribuzione di gadget agli iscritti devolvendo la corrispondente cifra a favore di una un'associazione che, sul nostro territorio, assiste i più bisognosi e coloro che, dopo aver perso il lavoro, sono scivolati sotto la soglia di povertà.

La SLP Cisl di Como supporta l'Emporio della Solidarietà erbese

Il corrispettivo dei presenti sarà devoluto anche quest'anno all'Emporio della Solidarietà del Decanato di Erba, luogo in cui sono messi a disposizione di persone in condizioni di fragilità generi alimentari di prima necessità a lunga conservazione e prodotti freschi.

"Il servizio che voi fate ai lavoratori e alle loro famiglie – afferma nella lettera di ringraziamento don Ettore Dubini, vicario della Comunità pastorale Sant’Eufemia di Erba e referente dell’Emporio - vi permette di comprendere più di altri le difficoltà che tante famiglie attraversano o per redditi insufficienti, o peggio ancora, per mancanza di reddito. La risposta che l’Emporio della Solidarietà offre a queste famiglie del territorio erbese costituisce una boccata di ossigeno in un tempo in cui le risorse vengono meno. È grazie alla solidarietà diffusa, come la vostra, che si può contenere il disagio di molte famiglie che Caritas intercetta attraverso i Centri di Ascolto Caritas e i servizi sociali dei Comuni del territorio. Lo sviluppo degli Empori promossi da Caritas è il segno evidente che c’è un bisogno di aiuto, di sostegno anche alimentare che permette alle famiglie di risparmiare sulla spesa e di far fronte ad altre spese come le utenze ecc".

"Il nostro è un gesto semplice – spiega Giuseppe Melina, coordinatore SLP Cisl Como - perché tutti abbiano la possibilità, almeno per Natale, di mettere in tavola un pasto dignitoso. Certi di avere la condivisione di tutti gli iscritti su questa iniziativa di concreta solidarietà".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie