Attualità
Ecco cosa cambia

Laboratorio Analisi dell’ospedale di Cantù: riorganizzati gli spazi destinati all’attesa

Da alcune settimane l'accesso al Laboratorio Analisi all'ospedale di Cantù è stato riorganizzato ampliando gli spazi destinati all'attesa.

Laboratorio Analisi dell’ospedale di Cantù: riorganizzati gli spazi destinati all’attesa
Attualità Canturino, 06 Novembre 2021 ore 11:55

Da alcune settimane l'accesso al Laboratorio Analisi all'ospedale di Cantù è stato riorganizzato ampliando gli spazi destinati all'attesa e posizionando un secondo totem per il ritiro dei biglietti per l'accodamento e un secondo monitor dove verificare il proprio turno.

Laboratorio Analisi dell’ospedale di Cantù: riorganizzati gli spazi destinati all’attesa 

L'accesso deve avvenire dall'ingresso principale dell'ospedale passando quindi dal tendone dove bisogna sottoporsi alla misurazione della temperatura e alla verifica del Green Pass nel caso degli accompagnatori (la certificazione è obbligatoria per tutti gli accompagnatori). Per raggiungere il Laboratorio Analisi i cittadini devono quindi seguire le indicazioni riportate dalla cartellonistica. Il vecchio ingresso, infatti, non è più utilizzabile in quanto è stato trasformato nella porta di uscita proprio per evitare assembramenti.

Per gli esami del sangue, così come per i tamponi vaginali e cervicali, è ancora obbligatoria la prenotazione (dal 16 novembre, come è già stato anticipato, saranno poi introdotti anche orari dedicati all'auto-presentazione secondo modalità che saranno poi comunicate). Possono accedere senza prenotazione solo i pazienti Tao con urgenza (Asst Lariana ne ha in carico circa 80 a Cantù che tutti i giorni eseguono gli esami del sangue in fasce orarie a loro dedicate), i pazienti oncologici così come quelli con priorità urgenza. Questi pazienti una volta entrati devono comunque prendere il numero per l'accodamento, facendo bene attenzione al tasto di riferimento loro dedicato. Sarà poi il personale a chiamare i vari numeri accodati in base alle priorità (Tao, Mac, minori, donne in gravidanza per curva glicemica, consegna materiali). Non prendono il numerino per l’accodamento coloro che si sono prenotati on line attraverso il sistema Zero Coda; questi pazienti dovranno attendere poi la chiamata sul monitor.

“Nell’ambito della riorganizzazione del Laboratorio Analisi di Cantù - spiega la direttrice Giuseppina Serricchio - nel corso delle prossime settimane si implementerà un nuovo sistema per etichettare le provette in modo tale che il paziente, dopo essere stato chiamato, entri direttamente nella sala prelievi senza dover ritirare le provette. Vorrei, inoltre, sottolineare che tutti i cambiamenti che stiamo predisponendo nascono dalle segnalazioni che ci sono arrivate dai cittadini”.

Necrologie