Attualità
A Como

L'appello del Pd: "Il 31 luglio scadrà la concessione comunale, salviamo il Colisseum"

"E' una struttura che da quasi trent'anni si occupa di attività di rieducazione psicofisica, acquaticità, fisioterapia, ginnastica riabilitativa, logopedia, sostegno alla disabilità e tanto altro".

L'appello del Pd: "Il 31 luglio scadrà la concessione comunale, salviamo il Colisseum"
Attualità Como città, 21 Maggio 2022 ore 09:23

"Salviamo il Colisseum di via del Doss che da trent’anni si prende cura di bambini, anziani e disabili e ora rischia di chiudere" è l’appello lanciato da Andrèe Cesareo e Marco Corengia, candidati del Partito Democratico alle prossime elezioni del 12 giugno.

L'appello del Pd: "Il 31 luglio scadrà la concessione comunale, salviamo il Colisseum"

"Il Colisseum è una struttura che da quasi trent'anni si occupa di attività di rieducazione psicofisica, acquaticità, fisioterapia, ginnastica riabilitativa, logopedia, sostegno alla disabilità e tanto altro. Trent'anni di storia che potrebbero finire il 31 di luglio, allo scadere della concessione comunale che negli ultimi anni è stata prorogata di sei mesi in sei mesi: un sistema di proroghe che impedisce alla struttura di pianificare attività future e riqualificazione con uno sguardo di lungo periodo. È dal 2018 che i vertici del Colisseum hanno presentato alla giunta uscente un progetto di riqualificazione della struttura - spiegano i candidati Dem che descrivono anche lo stato della struttura dopo averla visitata di persona - La riqualificazione è urgente. Abbiamo visto le solette delle piscine puntellate, gli scambiatori che sgocciolano e spazi senza uscite di sicurezza: il Colisseum merita più cura da parte del Comune di Como. Come meritano più attenzione i quaranta lavoratori della struttura che accoglie più di mille persone, tra bambini, anziani e disabili. Tutti con le loro specificità e le loro esigenze. Una giunta seria, un'amministrazione che voglia mettere la cura della persona al centro del proprio mandato, come farà sotto la guida di Barbara Minghetti, non può certo voltare le spalle a una realtà come quella del Colisseum".

(Foto scattata durante una conferenza stampa)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie