Attualità
palazzo cernezzi

Lavori nelle scuole di Como: buone nuove per via Viganò, via Isonzo, via Perti e via Sinigaglia

IL Comune ha investito 1,5 milioni di euro.

Lavori nelle scuole di Como: buone nuove per via Viganò, via Isonzo, via Perti e via Sinigaglia
Attualità Como città, 17 Dicembre 2021 ore 12:40

Su proposta dell’assessorato ai Lavori pubblici, la Giunta comunale di Como ha approvato una serie di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria agli edifici scolastici comunali, per un totale di oltre 1,5 milioni di euro. Gli interventi che non comportano interferenze con l’attività didattica potranno cominciare dal mese di gennaio, mentre i lavori negli ambienti interni e quelli che limiterebbero significativamente la possibilità di fruire degli spazi necessari all’attività scolastica saranno effettuati nel periodo estivo, dopo il termine delle lezioni.

Lavori per 1,5 milioni di euro nelle scuole di Como

"Grazie alla passione e alla dedizione degli uffici e all'idea di una scuola inclusiva - spiega l’ assessore ai Lavori pubblici Pierangelo Gervasoni - abbiamo lavorato in sinergia tra di noi, con gli istituti comprensivi e le dirigenti scolastiche, effettuando sopralluoghi e cercando di capire al meglio i bisogni primari della comunità educante".

"Investire nelle scuole è investire nelle nuove generazioni e dare tranquillità e serenità alle famiglie - commenta l’assessore alle Politiche educative Alessandra Bonduri - Como aspettava da tanto tempo questi lavori e finalmente i progetti diventeranno realtà, alcuni per una scuola più bella altri per una scuola più sicura".

Per le scuole primaria e secondaria di primo grado di via Viganò è stato approvato il progetto esecutivo di rifacimento totale del manto di copertura e di ripristino delle facciate, per un totale di 815.300 euro.

Alla scuola primaria di via Isonzo verrà rifatta la copertura, sarà sostituita la pavimentazione della palestra e si procederà con il risanamento e la tinteggiatura degli ambienti interni, per un totale di 583.500 euro.

Verrà messa in sicurezza poi la gronda in pietra della scuola primaria di via Perti, dove l’instabilità di alcune parti del sotto gronda che danno su via Nazario Sauro ha reso necessario interdire il passaggio pedonale sul marciapiedi adiacente il perimetro della scuola. Sarà in ogni caso migliorata la sicurezza per il transito dei pedoni e dei mezzi pubblici con la realizzazione di un tunnel protetto adiacente alla facciata dell’edificio di un piano di appoggio sotto gronda che possa contenere materiali nell’eventualità di distacco. L’intervento complessivamente ammonta a 55mila euro. La struttura verrà rimossa non appena sarà possibile procedere con il consolidamento della gronda ed il rifacimento dell’intera copertura dell’edificio scolastico.

Approvato infine il rifacimento del giardino della scuola primaria di via Sinigaglia, per un totale di 50mila euro. Il progetto esecutivo prevede la formazione di due aree verdi per il gioco, con attrezzatura per basket e minivolley, e un passaggio in erba sintetica che conduce all’ingresso della scuola. Sarà sistemata anche l’area lungo via Borgovico con nuovo terreno che copra le radici rendendo il fondo più sicuro per i ragazzi, mentre l’area dove sono presenti dei reperti archeologici verrà contornata e pulita.

"Prima della fine dell’anno saranno approvati ulteriori progetti esecutivi per le scuole di via Sinigaglia e di via Borgovico" fanno sapere da Palazzo Cernezzi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie