Attualità
CALCIO E MILIARDI

Le proprietà più ricche del calcio italiano: in testa alla classifica c'è il Como

Il patrimonio più importante è proprio quello di Robert e Michael Hartono, proprietari del Como.

Le proprietà più ricche del calcio italiano: in testa alla classifica c'è il Como
Attualità Como città, 26 Aprile 2022 ore 09:39

Quarta sconfitta consecutiva ieri per il Como, che può però consolarsi per il risultato di una speciale classifica: quella delle proprietà più ricche del calcio italiano. In testa ci sono proprio i patron della società lariana Robert e Michael Hartono, con un patrimonio di  45,5 miliardi di dollari (23,2 + 22,3 miliardi). Rispettivamente i due si trovano al 64° e al 69° posto della classifica globale.

Le proprietà più ricche del calcio italiano: in testa alla classifica c'è il Como

In seconda posizione c'è invece proprio Silvio Berlusconi. L'ex premier ed ex presidente del Milan, da qualche anno è diventato proprietario del Monza e sta provando a condurre i brianzoli a una storica promozione in Serie A. Berlusconi è 336° nella classifica totale con un patrimonio di  7,1 miliardi di dollari. Per arrivare alla Serie A bisogna scendere sino al terzo posto, dove si trova Rocco Commisso (Fiorentina), 418° con 6,1 miliardi di dollari.

Le posizioni dalla quarta alla decima

Di seguito le posizioni dalla quarta alla decima:

  • Famiglia Saputo (Bologna): 4,8 miliardi di dollari
  • Dan Friedkin (Roma): 4,3 miliardi di dollari
  • Paul Singer (Milano): 4,3 miliardi di dollari
  • Marco e Veronica Squinzi e Simona Giorgetta (Sassuolo): 3,9 miliardi di dollari (1,3 ciascuno)  
  • Renzo Rosso (Vicenza): 3,5 miliardi di dollari
  • John Elkann (Juventus): 2,1 miliardi di dollari
  • Antonio Percassi (Atalanta): 1,4 miliardi di dollari
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie