Attualità
Il progetto

Lo straordinario viaggio del "Minotti Express", la dimora viaggiante progettata a Cabiate

L’architetto Fabio Minotti: "In un mondo che non si ferma mai, un brand deve guardare oltre i propri confini, aprirsi a esperienze nuove"

Lo straordinario viaggio del "Minotti Express", la dimora viaggiante progettata a Cabiate
Attualità Como città, 12 Gennaio 2023 ore 09:47

Un lavoro unico al mondo: la progettazione e la realizzazione degli interni di un treno privato di rappresentanza. E’ questo il progetto al quale, contestualmente agli altri impegni aziendali in realizzazioni di design custom made per abitazioni extra lusso in tutto il mondo e alla nuova linea "Hemo", ha lavorato nell’ultimo anno e mezzo Minotti Collezioni, storica azienda di arredo con sede a Cabiate dal 1963.

Lo straordinario viaggio del "Minotti Express"

L’impresa dei fratelli Lorenzo e Fabio Minotti vanta una presenza trentennale nei Paesi dell’Est Europa. La fama che si è costruita lavorando a stretto contatto con moltissimi oligarchi e uomini delle istituzioni ha posto le condizioni per l’affidamento all’azienda di Cabiate di questo progetto unico, oggi soprannominato "Minotti Express", una vera e propria dimora viaggiante, che è stata consegnata al committente lo scorso settembre.

Un’equipe dell’azienda di Cabiate ha lavorato per dare vita al progetto dell’architetto Fabio Minotti all’interno delle carrozze realizzate da Stadler Rail, leader mondiale nella costruzione di veicoli ferroviari.

Una libreria curva che plasma lo spazio, tappeti in seta su misura, imbottiti rivestiti in cashmere, arredi ideati sulla base degli spazi dei vagoni hanno trasformato il treno in una confortevole dimora viaggiante. La sfida di Minotti Collezioni è stata quella di trasformare uno spazio prevalentemente tecnico in uno spazio completamente personalizzato, confortevole, una vera e propria casa in viaggio in cui gli ambienti sono lussuosi e accoglienti come in una dimora.

"Si tratta di un progetto inedito che mai avremmo pensato ci potesse capitare di realizzare - ha commentato Minotti - Ci ha emozionati così tanto che mi auguro di poterne realizzare altri. Un progetto emozionante, ricco di sfide, impegnativo e ripagante, ad alta velocità in tutti i sensi. In una parola straordinario"

Soggiorno, sala da pranzo, appartamenti master, cabine armadio, cucine e bagni: le carrozze Stadler sono state sottoposte a una personalizzazione a 360 gradi a partire da pavimenti e rivestimenti e finendo con arredi e accessori. La fluidità dello spazio è stata la caratteristica principale adottata da Minotti Collezioni per il suo intervento. Assenza di spigoli, uso di elementi curvi che accompagnano il movimento anziché ostacolarlo come nel caso della libreria dell’ingresso, sono diventati il leitmotiv di tutto il progetto.

Un ruolo chiave lo ha avuto la pannellatura che riveste la seconda zona giorno che sfrutta cromie ravvicinate e gioca con superfici e texture diverse. Una sapiente gestione ha permesso di rendere spaziosi anche ambienti con dimensioni decisamente ridotte: così non manca una grande tavolo per riunioni nella stanza giorno ma anche un comodo letto, una cabina armadio, un mobile multifunzione che comprende comodino e scrittoio e una seduta in camera da letto.

"In un mondo che non si ferma mai un brand deve guardare oltre i propri confini, aprirsi a esperienze nuove, osare - ha concluso Minotti - Un progetto come questo, fuori dagli schemi, è un’occasione per creare una cosa unica, quasi una realtà parallela".

minotti express
Foto 1 di 6
Minotti
Foto 2 di 6

La famiglia Minotti

minotti express
Foto 3 di 6
minotti express
Foto 4 di 6
minotti express
Foto 5 di 6
minotti express
Foto 6 di 6
Seguici sui nostri canali
Necrologie