Attualità
i messaggi

Lurate, inaugurazione Spazio Volta 3: le congratulazioni "eccellenti" di Mattarella e Segre

Entrambi si sono congratulati per il progetto portato a compimento.

Lurate, inaugurazione Spazio Volta 3: le congratulazioni "eccellenti" di Mattarella e Segre
Attualità Olgiate, 11 Dicembre 2021 ore 13:22

Lurate, inaugurazione Spazio Volta 3: le congratulazioni "eccellenti" del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della senatrice a vita Liliana Segre.

Lurate, inaugurazione Spazio Volta 3: le congratulazioni "eccellenti" di Mattarella e Segre

Una cerimonia importante quella che si è tenuta questa mattina, 11 dicembre 2021, a Lurate Caccivio. Dopo anni di progetti, lavori, investimenti finalmente il paese ha la sua nuova biblioteca all'incentro del centro civico sorto sulle ceneri dell'ex scuola. Un momento a cui teneva particolarmente l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Anna Gargano tanto da invitare anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la senatrice a vita Liliana Segre. Non hanno potuto presenziare per altri impegni ma hanno inviato le loro congratulazioni. 

"Avevo mandato qualche mese fa l'invito al presidente Mattarella e ieri ho ricevuto una telefonata dalla sua segreteria. Si scusa di non poter partecipare per gli impegni già programmati - ha spiegato il sindaco Gargano - All'inizio non mi sembrava vero, quasi non volevo rispondere perché avevo visto si trattava di un numero di Roma e pensavo fosse qualcuno che voleva vendermi qualcosa. Quando poi mi hanno detto che era la segreteria del Presidente della Repubblica è stata un'emozione grandissima perché ci hanno comunicato che ci fa le congratulazioni per il progetto".

La prima cittadina ha spiegato anche che "quando l'onorevole Liliana Segre era venuta a Lurate Caccivio per una visita privata mi aveva promesso che sarebbe venuta all'inaugurazione. purtroppo le è stato impossibile partecipare ma ci ha inviato un messaggio".

Ecco le parole di Liliana Segre: "Grazie per la meravigliosa opportunità. Questo è un giorno di festa, le biblioteche sono granai, luoghi necessari, presidi di libertà. Dar vita a una biblioteca significa spalancare le porte alla biodiversità culturale, promuovere la gemmazione, il sale della democrazia. Ma c'è qualcosa di più denso in questo gesto civile sfidante: le biblioteche sono la casa della memoria. Ma che cos'è la memoria? Non è un atto dimostrativo, è un elemento di costruzione della libertà che si basa sul principio di uguaglianza perché nessuno resti indietro. L'articolo 3 della Costituzione, il mio preferito, è l'architrave dell'uguaglianza. Lei signor sindaco, voi tutti amministratori di Lurate Caccivio, avete contribuito all'attuazione del dettato costituzionale con l'apertura dello Spazio Volta 3. Buon lavoro a tutti e ai ragazzi e alle ragazze dico: leggete, leggete, leggete. Viva i libri".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie