Attualità
sotto la neve

Mariano inaugura la "Scultura Madre" di Cimarosti donata alla città dall'Officina della Scala

La scultura, voluta da Giorgio Pozzi, è alta tre metri e mezzo e omaggia le madri.

Mariano inaugura la "Scultura Madre" di Cimarosti donata alla città dall'Officina della Scala
Attualità Marianese, 08 Dicembre 2021 ore 13:35

Una mattina importante per la città di Mariano Comense: nella giornata dell'Immacolata, le autorità hanno infatti svelato l'opera "Scultura Madre", un omaggio a tutte le mamme donato alla comunità dall'azienda marianese Officina Della Scala e realizzata dallo sculture e docente del Liceo Melotti di Cantù Valentino Cimarosti.

Mariano inaugura sotto la neve la "Scultura Madre" di Cimarosti

La scultura, commissionata da Giorgio Pozzi come dono alla città, alta più di tre metri e mezzo, è stata ideata e realizzata da Cimarosti grazie ai materiali messi a disposizione da un'altra impresa locale, la Bassi e Bellotti. L'opera è stata posizionata tra le vie Palestro e Garibaldi.

Tante le autorità presenti oggi per l'inaugurazione, proprio nella giornata dedicata alla mamma di tutte le mamme. Il sindaco di Mariano Comense Giovanni Alberti ha ospitato tra gli altri, mentre la neve cadeva, il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi ma anche il deputato comasco Alessio Butti, oltre ai rappresentanti delle forze dell'ordine.

"Ringrazio tutti coloro che nonostante il tempo sono qui ad ammirare quest'opera realizzata da un grande scultore, Valentino Cimarosti - ha detto Giorgio Pozzi - Desidero ringraziarvi anche a nome di tutti coloro che hanno lavorato attorno a quest'opera. Fino all'ultimo ci siamo presi un po' in giro con la giunta di Mariano perché non sapevamo se ce l'avremmo fatta a inaugurare in questo giorno ma io ero serena. Ed è un giorno magico, c'è anche la neve. Oggi è la festa della madre di tutte le madri".

"E' un momento importante perché delle persone e delle aziende di Mariano hanno deciso di donare gratuitamente un'opera importante alla città" è intervenuto il sindaco Alberti ringraziando tutti i presenti.

L'INTERVENTO DI ALESSANDRO FERMI

L'INTERVENTO DI ALESSIO BUTTI

Necrologie