Attualità
in edicola

Maxi multa per Dentix

A Cantù la sede era in piazza Garibaldi.

Maxi multa per Dentix
Attualità Canturino, 10 Ottobre 2021 ore 12:30

Maxi multa per Dentix, la società spagnola fallita e finita nella bufera lo scorso anno. A renderlo noto è Federconsumatori con una nota ufficiale diramata nei giorni scorsi.

Maxi multa per Dentix

Il caso Dentix era scoppiato al termine del primo lockdown, quando diverse filiali in tutta Italia (compresa quella di Cantù, nella centralissima piazza Garibaldi) non avevano più riaperto, tra lo sconcerto dei numerosi clienti che a loro si erano affidati per le cure. Molte delle quali costosissime (in molti casi erano stati aperti finanziamenti per pagarle a rate) ed eseguite solo in parte. Dopo aver cercato - invano - di rassicurare i clienti (ma solo tramite brevi comunicazioni sul sito web) circa la ripresa delle attività, Dentix Italia non aveva potuto fare altro che tentare la via del concordato preventivo. Svanita ogni possibilità in tal senso (la situazione patrimoniale presentava un indebitamento che superava i 66 milioni di euro), era arrivato il fallimento, decretato dal Tribunale di Milano lo scorso novembre.

I pazienti si erano quindi affidati ad avvocati e ad associazioni di difesa dei consumatori nella speranza di possibili risarcimenti dei danni subiti. In attesa che i singoli casi vengano risolti, l’Antitrust ha sanzionato la società per un milione di euro per "condotte e omissioni idonee a fornire una rappresentazione ingannevole dei servizi offerti e a privare i consumatori dell’assistenza post-vendita, frapponendo ostacoli all’esercizio dei diritti contrattuali dei pazienti".

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 9 ottobre 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Necrologie