Attualità
Appuntamento a Erba

Mostra sui conflitti dedicata ai giovanissimi

Si ricorda Cristina Mazzotti

Mostra sui conflitti dedicata ai giovanissimi
Attualità Erba, 11 Settembre 2022 ore 10:25

Dal 15 settembre per 10 giorni un appuntamento ricco di eventi

Festival delle emozioni al via a Erba

All’interno del festival delle Emozioni, nella sua seconda edizione, trovano spazio una serie di mostre, tra cui importantissima, è la mostra interattiva sui conflitti patrocinata e parzialmente finanziata dal fondo Cristina Mazzotti – È realizzata e curata dal Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (CPP) coordinato da Daniele Novara. È stata allestita in oltre 40 città in Italia, spaziando da Udine a Milano, Bologna sino ad arrivare a Palermo sempre in collaborazione con le amministrazioni locali e le scuole, fino a coinvolgere complessivamente circa 80.000 studenti e 6.000 insegnanti. Grazie ai feedback ricevuti da allievi e insegnanti e al contributo di una nuova equipe del CPP, la Mostra Interattiva nel 2008 è stata totalmente rinnovata nella grafica, nella sceneggiatura, rendendo più chiari e avvincenti i contenuti e più efficaci gli strumenti didattici, attraverso nuove domande e interazioni che rendono il percorso coinvolgente - I ragazzi e le ragazze che vivono la Mostra Interattiva si portano a casa un’esperienza unica nel suo genere. Per questo motivo Familiarmente Noi e il fondo Cristina Mazzotti hanno voluto inserirla nella programmazione del Festival.
“I conflitti sono una risorsa. Con i conflitti si cresce: nei conflitti si diventa grandi. “E’ una forte convinzione del grande maestro Daniele Novara.
Questo in poche parole il senso della Mostra Interattiva” Conflitti, litigi e altre rotture”. Il percorso
interattivo, strutturato in dieci tappe fondamentali, è pensato appositamente per ragazze e ragazzi dai 11 ai 15 anni e accompagna i partecipanti attraverso una successione di attività, stimoli e domande volti a favorire il confronto, la discussione e la ricerca -Il gruppo classe, grazie al supporto del diario di bordo, che viene fornito all’ingresso della mostra, vivrà un’esperienza di apprendimento innovativa. Il concetto stesso di conflitto viene esplorato a partire dalla sua chiara distinzione da quello di violenza. Emerge così il conflitto come momento normale di ogni relazione, che chiede di sviluppare competenze per riuscire a comunicare e a mantenere e la relazione anche nelle difficoltà.
Auspichiamo dunque per tutte le scuole del nostro territorio che venga colta l’occasione messa a disposizione gratuitamente dagli organizzatori del Festival delle Emozioni. Occorre richiedere la visita che sarà guidata da un esperto del CPP, tramite mail a familiarmentenoi@gmail.com – la mostra viene inaugurata il 16 mattina ore 10,00 presso l’auditorium dell’istituto San Vincenzo di Erba e rimarrà aperta sino a domenica 25 settembre dalle ore 9,00 sino alle 16,00 di ogni giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie