Attualità
in edicola

Olgiate, il Consiglio comunale dice sì alla Casa di Comunità in piazza Italia

I fondi stanziati dal PNRR per i lavori di manutenzione straordinaria ammontano complessivamente a 1 milione e 160mila euro.

Olgiate, il Consiglio comunale dice sì alla Casa di Comunità in piazza Italia
Attualità Olgiate, 30 Luglio 2022 ore 14:31

Con il via libera del Consiglio comunale di Olgiate Comasco al comodato gratuito per 30 anni ad Asst Lariana del secondo e del terzo piano dell’immobile in piazza Italia si concretizza la realizzazione della Casa di Comunità.

Olgiate, il Consiglio comunale dice sì alla Casa di Comunità in piazza Italia

“L’approvazione unanime in Consiglio comunale - evidenzia il sindaco di Olgiate Comasco Simone Moretti- testimonia e conferma come l’intera comunità olgiatese abbia colto appieno l’importanza e il valore di questa opportunità. Realizzare qui la Casa di Comunità, oltre a garantire servizi puntuali e di prossimità a beneficio del territorio, assegna al nostro Comune anche una rinnovata centralità che è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione”.

“Un altro tassello della riforma socio sanitaria varata da Regione Lombardia trova attuazione sul territorio lariano - sottolinea il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi - nell’ambito di un percorso che vuole restituire centralità ai territori nell’erogazione dei servizi sanitari. La nuova Casa di Comunità riveste grande importanza per tutto l’Olgiatese e garantisce ai cittadini un importante punto di riferimento estremamente qualificato e specializzato. Un ringraziamento va al Comune di Olgiate e all’ASST Lariana per la disponibilità data e il lavoro svolto nel creare le giuste e necessarie condizioni perché questa struttura potesse trovare realizzazione”.

I fondi stanziati dal PNRR per i lavori di manutenzione straordinaria ammontano complessivamente a 1 milione e 160mila euro e l’investimento consentirà di effettuare i lavori necessari per l’adeguamento del secondo piano. Per quanto riguarda, invece, il terzo piano, saranno effettuati interventi di riqualificazione e manutenzione ordinaria con finanziamenti stanziati da ASST Lariana. I lavori al secondo piano partiranno nei prossimi mesi, in autunno, e la loro conclusione è prevista entro il 2024. Nel frattempo i servizi offerti dalla Casa di Comunità saranno erogati nel primo piano di Piazza Italia e nella sede di Villa Peduzzi.

La Casa di Comunità sarà dotata dell’ambulatorio degli infermieri di famiglia che svolgerà anche un’attività a domicilio, del Punto Unico di accesso, dei servizi di specialistica ambulatoriale (allergologia, cardiologia, dermatologia, diabetologia, ginecologia, neurologia, oculistica, odontoiatria, otorinolaringoiatria, radiologia, urologia, chirurgia generale), dell’integrazione con i servizi sociali, degli sportelli ADI/Welfare, degli uffici Scelta e Revoca, del Punto Prelievi, del consultorio familiare, del Centro Vaccinale e nell’ambito dei Servizi per la salute mentale delle attività di Neuropsichiatria infantile.

“L’accordo siglato è frutto di un proficuo rapporto di collaborazione e correttezza istituzionale tra ASST Lariana e il Comune di Olgiate Comasco – sottolinea il direttore generale di ASST Lariana Fabio Banfi - L’obiettivo raggiunto corona l’impegno di ASST indirizzato ad implementare le reti di prossimità fortemente volute dalla riforma del welfare lombardo”.

Un ampio servizio sul Giornale di Olgiate da sabato 30 luglio 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie