Attualità
L'annuncio

Papa Francesco nomina cardinale il vescovo di Como Oscar Cantoni

In totale saranno cinque i nuovi cardinali.

Papa Francesco nomina cardinale il vescovo di Como Oscar Cantoni
Attualità Como città, 29 Maggio 2022 ore 13:24

Dal Vaticano Papa Francesco ha annunciato la nomina dei nuovi cardinali. Tra loro c'è anche il vescovo di Como.

Papa Francesco nomina cardinale il vescovo di Como Oscar Cantoni

In totale saranno cinque i nuovi cardinali che papa Francesco creerà nel Concistoro annunciato per il prossimo 27 agosto. Oltre a monsignor Oscar Cantoni saranno nominati cardinali anche monsignor Giorgio Marengo, prefetto apostolico di Ulan Bator, il vescovo emerito di Cagliari Arrigo Miglio, l’ex rettore della Gregoriana padre Gianfranco Ghirlanda, e monsignor Fortunato Frezza, canonica di San Pietro.

I complimenti del sindaco Landriscina

Nel pomeriggio sono arrivati anche i complimenti da parte del primo cittadino di Como, Mario Landriscina.

"Ho appreso con grande piacere che Monsignor Oscar Cantoni, Vescovo di Como, il prossimo agosto sarà nominato cardinale della Santa Romana Chiesa, come annunciato questa mattina da Papa Francesco al termine del Regina Coeli. Questa nomina conferma la grande fede, la convinzione religiosa e l’impegno cristiano che il Vescovo Cantoni ha mostrato in questi anni di episcopato, un impegno tra la gente oltre che all’interno della Chiesa diocesana. Una grande esperienza pastorale che tra poco si arricchirà di nuove responsabilità, tra le quali la possibilità di partecipare al prossimo Conclave e di continuare ad essere strumento della misericordia divina al servizio delle Genti.

A nome della città di Como, nella quale ha peraltro cominciato il suo percorso di studi al Pontificio Collegio Gallio, auguro al nostro Vescovo di vivere con gioia e coraggio le importanti prove che deriveranno da questo nuovo prestigioso incarico, che lo porterà a svolgere in maniera ancora più piena il ministero del Santo Padre Francesco. Serberò con grande cura i ricordi dei numerosi momenti in cui abbiamo condiviso intensamente episodi e situazioni che hanno interessato la nostra città. Alcuni di questi particolarmente drammatici ed altri di approfondite riflessioni relative al contesto sociale, con particolare riferimento all'ambito delle persone umili e fragili. Un grande privilegio che mi ha arricchito e mi ha consentito di valutare meglio alcune scelte a favore dei nostri concittadini.

Un ringraziamento quindi al nostro Vescovo Oscar da parte mia e della mia Amministrazione, unitamente a quello della città, per quanto ha generosamente donato durante il suo Episcopato e ogni miglior auspicio per la sua nuova missione di Cardinale, nella certezza che porterà sempre nel cuore la nostra Como ricordandola nelle sue preghiere".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie