Attualità
ecco come funzionano

Paratie, visita dell'assessore Sertori: "Consegna slitta a ottobre 2022, a montare la barriera in caso di emergenza la Protezione Civile"

L'assessore: "Stanziati 2milioni in più per far fronte a costi aggiuntivi".

Paratie, visita dell'assessore Sertori: "Consegna slitta a ottobre 2022, a montare la barriera in caso di emergenza la Protezione Civile"
Attualità Como città, 20 Settembre 2021 ore 16:09

Visita dell'assessore regionale Massimo Sertori al cantiere delle paratie. A un anno dalla data prevista per la consegna dei lavori, l'assessore Sertori ha voluto mostrare come funzioneranno le paratie. E' stato infatti mostrato l'assemblaggio delle palancole già installate a Sant'Agostino che alla fine dei lavori proteggeranno tutto il lungolago di Como dalle esondazioni. Con lui il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi, il sottosegretario regionale Fabrizio Turba e il sindaco di Como Mario Landriscina.

Paratie, visita dell'assessore Sertori

Ecco come funziona il montaggio delle palancole: GUARDA IL VIDEO

L'APERTURA DELLE PARATOIE

"Questo è un brevetto pensato per il lungolago di Como - ha commentato l'assessore Sertori - Sono veloci nella loro estrazione e sono comode perché non dobbiamo avere un magazzino da qualche parte ma le abbiamo a raso, sono a scomparsa, ma in caso di necessità si estraggono in modo semplice. Siamo arrivati al 30% circa del lavorato del cantiere di quanto previsto in progetto. Abbiamo avuto un imprevisto in 70 metri della vasca A perché le palancole non entrano nel fondale che è troppo duro e dovremo utilizzare un'altra tecnologia. Questo comporterà qualche costo in più e infatti questa mattina abbiamo predisposto una delibera di giunta in cui abbiamo programmato circa 2milioni di euro in più sia per coprire la diversità di tecnologia per i 70 metri della vasca A che per l'acquisto dei parapetti modello storico che saranno messi a dimora tra piazza Cavour e Sant'Agostino. Abbiamo inserito anche gli oneri aggiunti per il Covid, circa 150mila euro, che non erano 'prevedibili. Tutto questo comporta che al posto di consegnare in primavera 2022, come preventivato da progetto, consegneremo a ottobre 2022 con uno slittamento di circa 4 mesi".

GUARDA LE FOTO

4 foto Sfoglia la gallery

"Una volta consegnati i lavori ultimeremo un contratto con la Protezione Civile che impegnerà gli operatori, in caso di emergenza, a intervenire per il montaggio - ha spiegato l'assessore Sertori - E' chiaro che ogni anno le paratie avranno bisogno di un collaudo".

Il sindaco di Como ha voluto aggiungere sul tema caldo del momento, ovvero gli arredi del lungolago (illuminazione, verde, allestimento): "Saremo sicuramente pronti con gli arredi per la fine del cantiere, non ci saranno tempi differenti”.

Necrologie