Attualità
il 24 settembre

"Party con noi", il camper contro la guida in stato di ebbrezza a Como

Tra le diverse azioni promosse, gli operatori misurano il tasso alcolico affinché i giovani possano decidere di non mettersi alla guida dell’auto individuando un amico sobrio come "autista"

"Party con noi", il camper contro la guida in stato di ebbrezza a Como
Attualità Como città, 20 Settembre 2022 ore 16:15

Al Check the Beat, che si terrà sabato 24 settembre presso i giardini del Tempio Voltiano, sarà presente anche il "Party con noi", il camper che sensibilizza giovani e meno giovani sulla guida in stato di ebbrezza o sotto l'azione di sostenze.

"Party con noi", il camper contro la guida in stato di ebbrezza a Como

Il 24 settembre a Como ai giardini a lago si svolgerà la terza tappa di Check the Beat, il format organizzato dalla Pro Loco di Como, patrocinato dal Consiglio regionale della Lombardia e da Asst Lariana, che dà la possibilità a giovani cantanti e band di esibirsi su più palchi.

L'iniziativa, però, sarà accompagnata anche dal "Party con noi", il progetto finanziato da Regione Lombardia nell’ambito del POR FSE, gestito come ente capofila dall’Azienda Sociale Comasca e Lariana in parternariato con Asst Lariana, cooperativa Lotta contro l’emarginazione, CSV-Centro Servizio per il Volontariato di Insubria, associazione Comunità Il Gabbiano, cooperativa Mondovisione, Cometa Formazione.

Il camper, e il suo messaggio, si rivolgono direttamente ai giovani e ai meno giovani incontrati in contesti diurni o notturni (spazi antistanti discoteche, locali notturni, pub così come eventi/feste, contesti aggregativi giovanili) in situazione di rischio per consumo di alcol e/o sostanze.

Tra le diverse azioni promosse, gli operatori misurano il tasso alcolico affinché i giovani possano decidere di non mettersi alla guida dell’auto individuando un amico sobrio come "autista" ed evitando così incidenti stradali. Con l’occasione viene distribuito anche materiale informativo e divulgativo e gli operatori sono a disposizione per informazioni, prevenzione e, nel caso, orientamento ai servizi di cura. Oltre ad alcol e sostanze, viene distribuito anche materiale informativo sulle malattie sessualmente trasmissibili.

Il commento di Raffaella Olandese

"Ci è sembrato un contesto indicato per una nostra presenza - osserva Raffaela Olandese, direttore del Servizio Dipendenze di Asst Lariana - I rischi correlati ad un eventuale abuso di bevande alcoliche possono essere molto seri, anche irreparabili se ci si mette alla guida di un’auto con un tasso alcolico oltre il consentito, ed è importante quindi affiancare opportunità di informazione e prevenzione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie