Attualità
La donazione

"Progetti del Cuore": la Croce Azzurra di Como riceve un nuovo mezzo di trasporto

"Poter contare su un mezzo aggiuntivo nel nostro parco macchine è importante. Si tratta di un valido aiuto in più per tutta la popolazione, oltre che per i nostri volontari" ha detto il presidente Cattaneo

"Progetti del Cuore": la Croce Azzurra di Como riceve un nuovo mezzo di trasporto
Attualità Como città, 14 Dicembre 2022 ore 13:20

La collaborazione tra “Progetti del Cuore” e le città italiane, con lo scopo di aiutare le persone bisognose di ogni comunità, procede spedita e raggiunge anche il territorio del comasco. La Croce Azzurra Odv di Como avrà a disposizione un importante servizio di mobilità gratuita: anziani, ragazzi, bambini diversamente abili e famiglie in difficoltà potranno contare sull’aiuto di un mezzo di trasporto Fiat Doblò, completamente attrezzato per trasferimenti che supportino lo svolgimento di piccole e grandi necessità quotidiane: assistenza sociale, cure mediche, istruzione, sport, svago e tanto altro.

"Progetti del Cuore": la Croce Azzurra di Como riceve un nuovo mezzo di trasporto

Progetti del Cuore collabora con le più importanti Istituzioni e Associazioni di volontariato di tutta Italia e integra nel proprio oggetto sociale lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sul territorio. L’obiettivo prevalente dell’attività è il rafforzamento del senso di unione che lega la collettività, con uno sguardo speciale verso le fasce più deboli, che trovano assistenza quotidiana nei servizi di mobilità gratuita e prevenzione sanitaria.

Le aziende che parteciperanno potranno trasferire sul proprio marchio il valore sociale di questa iniziativa ed “abbracciare” le persone più fragili della comunità, cercando di migliorare la qualità di vita. La Croce Azzurra Odv di Como potrà così continuare a occuparsi di coloro che sono meno fortunati, come fa ormai da anni.

“Chiaramente per noi questo è un grande aiuto - dice il presidente Francesco Cattaneo -. Poter contare su un mezzo aggiuntivo nel nostro parco macchine è importante. Si tratta di un valido aiuto in più per tutta la popolazione, oltre che per i nostri volontari. Verrà utilizzato per portare a termine i servizi primari del 118 e anche quelli comunemente denominati come secondari. Si intendono trasporti semplici come trasferimenti da Ausl a ospedali. Gli ospiti de La Croce Azzurra Odv verranno accompagnati in centri medici per sostenere terapie, esami, cure mediche specifiche.

Ogni giorno riceviamo le richieste della popolazione che poi riusciamo a portare a termine grazie anche all’aiuto di attività come quelle di Progetti del Cuore. Ci rendiamo conto che, quando andiamo in giro, la gente ci vede come un supporto concreto. I nostri sono servizi di tipo socio-assistenziale. Essenzialmente sono da e per i luoghi di cura e servono per offrire sostegno a chi ha bisogno. Noi abbiamo, come Croce Azzurra Odv, cinque sedi distinte. Como, quella a cui è stato assegnato il mezzo in questione, è quella di riferimento. E attraverso un sistema di ‘smistamento di chiamate’ riusciamo a raggiungere anche i vari paesi limitrofi. Arriviamo fino a Milano. I dati dell’ultimo anno dicono che abbiamo percorso 650 mila chilometri, con l’assistenza offerta a più di 20 mila persone”.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si è tenuta a Como, lunedì 12 dicembre presso la sede della Croce Azzurra Odv. Tra i testimonials di Progetti del Cuore figurano nomi noti dello sport e dell'impegno sociale, tra cui Annalisa Minetti, Beppe Signori e Andrea Devicenzi: esempi di persone vere, piene di passione, campioni fortemente impegnati nel sociale, che sfidano ogni giorno i propri limiti e combattono contro i pregiudizi, mettendo la loro popolarità al servizio del prossimo. Gesti semplici, ma importantissimi.

Seguici sui nostri canali
Necrologie