Attualità
più di un mese di ritardo

Ritardi al cantiere del porto di Sant'Agostino: Csu decide di riaprirlo parzialmente

Compatibilmente con il cantiere le barche potranno sostare.

Ritardi al cantiere del porto di Sant'Agostino: Csu decide di riaprirlo parzialmente
Attualità Como città, 07 Agosto 2021 ore 09:02

Ritardi al cantiere del porto di Sant'Agostino: Csu decide di riaprirlo parzialmente

Ritardi al cantiere del porto di Sant'Agostino

"Considerato il protrarsi dei lavori di riqualificazione del porto di Sant’Agostino, CSU ha predisposto una parziale riapertura dell’area con la possibilità per alcuni assegnatari, di ricollocare le proprie imbarcazioni sulle gradinate. Venerdì pomeriggio il cantiere è stato ridimensionato e gli assegnatari dei posti barca sulle gradinate sono stati avvisati dagli uffici di CSU".

Così la nota stampa della partecipata del Comune di Como annuncia che, dato che i ritardi al cantiere per la riqualificazione del porto stanno distruggendo la stagione estiva degli assegnatari dei posti barca, anche se i lavori non sono finiti, si potrà tornare a sostare nell'area delle gradinate.

"In accordo con l’impresa esecutrice dei lavori e per soddisfare le legittime aspettative dei nostri assegnatari, a partire da sabato 7 agosto sarà consentito, a chi aveva le imbarcazioni sulle gradinate del porto, di riposizionare le stesse - prosegue la nota - Si tratta di una misura eccezionale e sicuramente limitativa ma è ciò che in questo momento è possibile fare senza interferire in maniera invasiva sui lavori che stanno proseguendo. Avvisiamo che, nel caso di operazioni che potrebbero pregiudicare la sicurezza del cantiere, la navigazione delle imbarcazioni potrebbe essere temporaneamente inibita in alcune giornate. Questa soluzione consentirebbe inoltre l’uso completo del pontile pubblico del molo che potrà essere utilizzato per sbarco e imbarco temporaneo senza possibilità di sosta".

Necrologie