Attualità
due visite guidate

Sabato in Villa Carlotta verrà organizzata una giornata interamente dedicata alla camelia

La camelia è uno dei maggiori tesori della Villa, e per celebrarla saranno organizzate delle visite guidate per scoprirla appieno. Le visite guidate saranno comprese nel prezzo di ingresso.

Sabato in Villa Carlotta verrà organizzata una giornata interamente dedicata alla camelia
Attualità Como città, 30 Marzo 2022 ore 12:26

A Villa Carlotta, sul Lago di Como, il 2 aprile saranno organizzati una serie di eventi dedicati alla camelia, uno dei tesori più straordinari del giardino della Villa. Le visite tematiche saranno incluse nel biglietto di ingresso alla Villa ma saranno a numero chiuso, infatti saranno ammesse al massimo 30 persone a visita.

Sabato in Villa Carlotta verrà organizzata una giornata interamente dedicata alla camelia

Saranno due i tipi di incontri organizzati: "L'attimo fuggente: la camelia" e "L'attimo fuggente: la camelia for family". Entrambi si terranno nella giornata di sabato ed entrambi avranno come tema centrale la camelia, nel secondo però ci sarà un maggiore occhio di riguardo verso i bambini e quindi è maggiormente consigliato per le famiglie.

"L'attimo fuggente: la camelia" sarà disponibile in tre fasce orarie differenti: 10:30, 12:30 e 14:30, e in questo incontro si parlerà della storia della camelia, di quando giunse dal Giappone in Europa verso la fine 1700, delle sue numerose varietà e della fioritura che va da febbraio fino ad aprile per le più tardive. Durante la visita si scopriranno tante curiosità sui loro nomi, curiosità legate alla storia, alla poesia, alla letteratura e anche alle tradizioni nobiliari. Invece "L'attimo fuggente: la camelia for family" sarà disponibile solo alle 16.30 e i partecipanti visiteranno il giardino ammirando la camelia e la sua fioritura, si parlerà anche qui della sua storia e dei segreti che la circondano.

Per partecipare alle visite guidate sarà necessario prenotare sul sito ufficiale di Villa Carlotta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie