Attualità
L'incontro

Scuola e lavoro: quale futuro? La tavola rotonda al Giornale di Cantù

Lunedì l'incontro nella redazione del nostro settimanale cartaceo.

Attualità Canturino, 09 Aprile 2022 ore 10:49

Nove rappresentanti del territorio intorno a un tavolo per parlare del rapporto tra mondo della scuola e mondo del lavoro. Lunedì nella sede del Giornale di Cantù era rappresentata l’offerta scolastica, il tessuto imprenditoriale, ma anche la politica.

Scuola e lavoro: quale futuro? La tavola rotonda al Giornale di Cantù

Ne è nato un dibattito interessante, scaturito da alcune domande che ci si è posti all’inizio dell’incontro. Come evolve il tentativo di conciliare mondo della scuola e mondo del lavoro? Cosa chiede il mondo dell’istruzione alle imprese e cosa si aspettano queste ultime proprio da chi esce dagli istituti scolastici? E ancora: cosa può fare la politica per avvicinare sempre di più queste due realtà che troppo spesso appaiono distanti? Qui sotto troverete le nostre video interviste agli invitati, mentre il servizio integrale, con tutti gli approfondimenti, è in edicola col Giornale di Cantù.

Cosa chiede la scuola al mondo del lavoro e a quello della politica?

Tra i dirigenti scolastici a prendere parola sono stati Ilenia Brenna di Enaip, Lucio Benincasa del Sant’Elia, Anna Proserpio del Melotti, Giovanni Rossoni, responsabile Servizi al Lavoro e Formazione Extra-Obbligo e Specializzazione di Fondazione Minoprio, e Leonarda Spagnolo dello Jean Monnet di Mariano Comense.

Le riflessioni di Confindustria e Confartigianato

Antonio Pozzi, vice presidente di Confindustria Como con delega all’Education e Virgilio Fagioli, vicepresidente di Confartigianato

Spazio ai politici

Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e il consigliere regionale Angelo Orsenigo.

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 9 aprile 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie