in edicola

Seconda Guerra Mondiale, trovati alcuni resti dell’aereo tedesco che si schiantò sul Monte Bolettone

Dopo un lungo e dettagliato studio realizzato con la Consulta del Comune di Erba.

Seconda Guerra Mondiale, trovati alcuni resti dell’aereo tedesco che si schiantò sul Monte Bolettone
Attualità Erba, 26 Giugno 2021 ore 16:03

Trovato il punto esatto dell’impatto e anche una serie di piccoli pezzi, ma anche una grossa e importante parte del Dornier tedesco che il 19 febbraio 1944 si schiantò sul Monte Bolettone.

Trovati alcuni resti dell’aereo tedesco che si schiantò sul Monte Bolettone

Nell’aprile scorso la Consulta civica della Cultura del Comune di Erba aveva reso noti i risultati di un’accurata ricerca svolta proprio per scoprire che aereo fosse e cosa fosse successo quella sera d’inverno in piena Seconda Guerra Mondiale, quando un aereo militare tedesco della Luftwaffe si era schiantato sul pendio della montagna, prendendo fuoco e causando la morte dei quattro occupanti del grosso bimotore. Su quell'aereo però c'era però un'importante arma antinave che i tedeschi non volevano cadesse in mano agli americani, così in fretta e furia portarono via tutto.

Ricostruita la storia, gli esperti cercavano il punto esatto dell'impatto e la conferma definitiva è arrivata il 3 maggio, quando è stato scoperto e rinvenuto un significativo e importante pezzo del Dornier, rimasto parzialmente sepolto nell’area, oltre a tanti piccoli frammenti di cui, grazie al pendio particolarmente inclinato e scosceso e alla mancanza di passaggio di persone, se ne è garantita la conservazione.

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da sabato 26 giugno 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Necrologie